Menu
RSS

Lavoro e bene comune, riflessione al sagrato di San Frediano

sanfredianoAlla vigilia della festa di Santa Zita e del Primo Maggio, nasce da Lucca una riflessione originale sul lavoro e il bene comune. La propone l'Ufficio pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Lucca. Si svolgerà sul sagrato della Chiesa di San Frediano mercoledì (26 aprile) dalle 18 alle 19,30. Il titolo è La persona, il lavoro e il bene comune. Testimonianze e riflessioni nei giorni di Santa Zita e verso il Primo Maggio. Sul sagrato della Chiesa si confronteranno esperti e testimoni di realtà economiche che vivono il lavoro quotidiano con attenzione all'etica e al bene comune. Sullo sfondo l'Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro ha voluto rievocare la storia e la figura di Santa Zita, la Santa lucchese vissuta nel 1200. Zita di Lucca, proveniente da una famiglia povera, a soli dodici anni iniziò a servire in casa della famiglia Fatinelli.

Leggi tutto...

Santa Zita, premiazioni in piazza Anfiteatro - Foto

Societa Agricola Carraia Anffass prima classificataEntra nel vivo l’edizione 2017 della tradizionalissima Fiera di Santa Zita, nel centro storico di Lucca: dopo il bagno di folla di domenica, giornata inaugurale della manifestazione organizzata da Confcommercio e Centro commerciale Città di Lucca con i patrocini di Comune, Provincia e Camera di Commercio, nella mattinata di oggi (24 aprile) si è svolta nella suggestiva cornice di piazza Anfiteatro l’immancabile premiazione con coppe e libri sulla storia della città riservata agli espositori della mostra – mercato dei fiori, cui hanno preso parte il presidente onorario di Confcommercio Claudio Guerrieri, la presidente del Ccn Simona Barsotti, il sindaco Alessandro Tambellini, l’assessore alle attività produttive Giovanni Lemucchi, il segretario generale della Camera di Commercio Roberto Camisi, il consigliere provinciale Enzo Giuntoli, la presidente di Unicef Lucca Silvana Miraglia e il presidente di Adipa (associazione per la diffusione piante fra amatori) Lucca Salvatore Naccarati.

Leggi tutto...

Il baritono lucchese Cavalletti all'Opera di Firenze per il Don Carlo

MASSIMO CAVALLETTI 4854lqIl 5, 8, 11 e 14 maggio prossimo il baritono lucchese Massimo Cavalletti interpreterà all'Opera di Firenze il ruolo di Rodrigo di Posa in un allestimento di Giancarlo Del Monaco di Don Carlo di Giuseppe Verdi diretto da Zubin Mehta. Insieme a lui si esibiranno Roberto Aronica / Sergio Escobar nel ruolo del titolo, Julianna DiGiacomo (Elisabetta di Valois), Dmitry Beloselskiy (Filippo II), Ekaterina Gubanova (Eboli), Eric Halfvarson (Il Grande Inquisitore) e Oleg Tsybulko (un frate). “Sono felice di ritornare all'Opera di Firenze, e in particolare al Festival del Maggio Musicale Fiorentino, in questa bellissima opera verdiana, ad interpretare questo personaggio che per eccellenza incarna il simbolo della libertà e dell'umanità libera di pensare - afferma il baritono toscano -. Il maestro Mehta, come sempre, sa dipingere e plasmare la musica e l'emozione con il suo gesto e la sua grande esperienza. Ho debuttato in questo ruolo proprio con lui a Zurigo nel 2011 e adesso ho la possibilità di ripetermi aggiungendo la mia esperienza e la mia maturazione. Il maestoso allestimento di Giancarlo del Monaco, qui ripreso da Sarah Schinasi, con le imponenti scenografie di Carlo Centolavigna e i ricchi costumi di Jesus Ruiz, offre un magnifico ritratto della corte spagnola alla fine del sedicesimo secolo”.

Leggi tutto...

Conto alla rovescia per il Blues Festival al Foro Boario

LUCCABLUESFESTIVAL 2017A Lucca si rinnova l’appuntamento con il Lucca Blues Festival organizzato dall’omonima associazione. Al Foro Boario, dal 28 al 30 aprile,sono attesi celebri artisti del panorama musicale per tre serate all’insegna della buona musica. Il 28 aprile inoltre sarà presente Cecilia Strada di Emergency, associazione a cui gli organizzatori doneranno il ricavato della manifestazione.
Il programma della rassegna prevede una serie di concerti (a partire dalle ore 21) con musicisti di alto livello e l’ingresso agli spettacoli sarà a offerta libera.

Leggi tutto...

Inaugura a Pontetetto il nuovo campo di tiro per balestrieri

campotirobalestrieriErano le ultime settimane di dicembre 2016 quando il Comune di Lucca stipulò un accordo con l’associazione Contrade San Paolino per la riqualificazione di un terreno inutilizzato a Pontetetto, come nuovo campo tiri dei balestrieri e come punto di aggregazione per tutta la comunità.
Nel giro di pochi mesi, nonostante le numerose attività siano state svolte prevalentemente durante i fine settimana, il lavoro dei volontari ha reso possibile la pulitura dell’intera area da sterpaglie e rovi, il livellamento del terreno e la costruzione delle strutture in legno per ospitare le attività dei balestrieri e dei tamburini.

Leggi tutto...

Franca Pisani espone alla biennale di Venezia nel padiglione della Siria

Alberi di PietraDopo le partecipazioni del 2009 e del 2011, l’artista Franca Pisani – grossetana di nascita, ma che vive e lavora a Pietrasanta - sarà presente anche alla 57esima esposizione internazionale d’arte di Venezia, dal titolo Viva Arte Viva. Dal 13 maggio fino al 26 novembre le opere dell’artista maremmana saranno visibili nel padiglione della repubblica araba siriana allestito nell’ex cinema chiesa del Redentore, sull’isola della Giudecca.

Leggi tutto...

Il glamour della grammatica del latino, incontro alla biblioteca statale

bibliotecaluccaProsegue Che vuol ch’io faccia del suo latinorum? Riflessioni sul valore del latino oggi, iniziativa organizzata dall’Associazione culturale Amici del Machiavelli, dalla Biblioteca Statale di Lucca e dal Comitato di Lucca della Società Dante Alighieri, grazie al concreto sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, del ristorante Gli Orti di via Elisa.    

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter