Menu
RSS

A Palazzo Pretorio il libro di Oriano Landucci "La gran botta del 1430"

  • Pubblicato in Libri

lagranbottaDomani (3 febbraio) si presenta il romanzo storico di Oriano Landucci dal titolo La gran botta del 1430 sul fiume Serchio tra lucchesi e fiorentini. I protagonisti portano il nome Andrea di Landuccio, Giovan Domenico Puccinello detto Pulce, Caterina di Mindo, Nestore di Nuccio, ma fra i tantissimi personaggi di questo corposo romanzo storico scritto da Oriano Landucci, La gran botta del 1430 sul fiume Serchio tra Lucchesi e fiorentini, (Pacini Fazzi, collana Storica) occhieggiano nomi certo più noti alla grande storia come Alfonso d'Aragona, principe di Castiglia, il  capitano di ventura Bartolomeo Colleoni, il nobile fiorentino Cosimo De' Medici, Nicolao degli Onesti, Vicario di Montecarlo, il duca di Milano Filippo Maria Visconti, così come anche gente del popolo sconosciuta ai più e addirittura animali come Rinaldo, il cavallo frisone di Ser Teodoro Neri o Chiarina, la capra di Landuccio. Tutti insieme a comporre un grande affresco che rievoca con vivace verosimiglianza l'ambiente del contado lucchese dei primi decenni del Quattrocento quando precisamente nel 1430, sul fiume Serchio scoppiò la “gran botta” la strepitosa vittoria di Lucca su Firenze che per tanti secoli ha lasciato traccia nella memoria collettiva dei lucchesi che l'hanno celebrata annualmente fino all'avvento di Napoleone.

Leggi tutto...

Una conferenza dell'Accademia sulle monete lucchesi trovate nella tomba di S.Francesco

monetetombafrancescoE' in programma per venerdì (13 gennaio) alle 17 nella sala dell'Autorità di Bacino a Palazzo Pretorio, organizzata dall'accademia Lucchese di scienze, lettere e arti la conferenza dal titolo I denari lucchesi nella tomba di S. Francesco d'Assisi e gli usi rituali delle monete nel Medioevo. Relatrice sarà la professoressa Lucia Travaini, docente di numismatica medievale e moderna all'Università di Milano. Presenterà il presidente dell'Accademia professor Raffaello Nardi e introdurrà il professor Michelangelo Zecchini, socio ordinario della stessa Accademia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter