Menu
RSS

Forte, Murzi: "Stiamo risolvendo problemi ereditati da chi ci critica"

brunomurziIl primo cittadino di Forte dei Marmi, Bruno Murzi, non ci sta a ricevere critiche da parte di esponenti della precedente amministrazione comunale. “Ho osservato in questi giorni le uscite sui giornali e i discorsi quasi da bar imbastiti sui social su tematiche fondamentali e di interesse pubblico e che non meritano un trattamento di questo tipo, né per il nostro paese e né, soprattutto, per la nostra comunità".

Leggi tutto...

Sindaco Murzi: "Luna Park in via Vico? Solo una proposta"

brunomurziIl sindaco di Forte dei Marmi, Bruno Murzi, chiarisce la posizione dell'amministrazione sulla querelle, che si è aperta intorno al ventilato spostamento sulla via Vico del Luna Park estivo. "La mia amministrazione - spiega - ha deliberato un atto di indirizzo su un'area di via Vico che dovrebbe essere acquisita al patrimonio del Comune a seguito di una perequazione le cui origini risalgono a scelte della precedente amministrazione. L’indirizzo della giunta è rivolto alla previsione di una zona polifunzionale da adibire a spettacolo viaggiante, parcheggio e zona funzionale ai fini di protezione civile. Tale atto è al momento solo un indirizzo e non una delibera attuativa e si è reso necessario per completare l’iter delle procedure burocratiche atte ad acquisire l’area. Il Comune di Forte dei Marmi non ha mai individuato un area per lo spettacolo viaggiante, cosi come previsto dalla legge 337 del 1968 ed è stato formalmente richiamato dalla prefettura di Lucca e dall’ente nazionale circhi al rispetto dei propri doveri già nel gennaio 2014”.

Leggi tutto...

Rapina al Luna Park, presi due baby ladri

  • Pubblicato in Cronaca

polizialocaliAvevano aggredito e rapinato due coetanei al Luna Park di via delle Tagliate, la sera del 29 agosto scorso, minacciando entrambi che, se non avessero consegnato i soldi e i cellulari, avrebbero loro tagliato la gola. I due aguzzini riusciti a fuggire con la refurtiva sono stati identificati e denunciati dalla polizia, che era intervenuta sul posto raccogliendo alcune preziose testimonianze. E' stato grazie anche a queste se ora i due baby rapinatori hanno un nome ed un volto. Si tratta di un diciassettenne lucchese e di un 16enne di origini marocchine, entrambi residenti in provincia. Sono stati denunciati alla procura dei minori di Firenze, al termine delle indagini curate dagli investigatori della squadra mobile di Lucca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter