Menu
RSS

Musei nazionali, aperture straordinarie per 25 aprile e 1 maggio

Villa Guinigi e Palazzo MansiIn occasione delle prossime festività di martedì 25 aprile e lunedì 1 maggio i musei nazionali di Lucca, Palazzo Mansi e Villa Guinigi, saranno aperti rispettando il normale orario di apertura dalle 8,30 alle 19,30 (ultimo ingresso alle 19). I musei nazionali di Lucca rappresentano ciascuno con le proprie caratteristiche, due aspetti diversi e complementari della storia artistica lucchese. A Villa Guinigi, dimora di Paolo Guinigi, signore di Lucca dal 1400 al 1430, il percorso di visita inizia dall’ottavo secolo avanti Cristo con la collezione archeologica, per arrivare al Settecento con opere in prevalenza a soggetto sacro; Palazzo Mansi, museo-residenza, è una tipica dimore dei mercanti lucchesi, allestita secondo il gusto barocco, che conserva al suo interno la Pinacoteca con dipinti delle scuole italiane e non dal XVI al XVIII secolo. Per approfondire www.luccamuseinazionali.it.
Ingresso: biglietto intero 4 euro, ridotto 2. Biglietto cumulativo per i due musei: intero 6,50 - ridotto 3,25 (valido tre giorni). Ingresso gratuito per i visitatori di età inferiore ai 18 anni.

Leggi tutto...

Conferenza su Galileo Chini a Palazzo Mansi

invito conferenza CHINI Palazzo Mansi LuccaOggi (20 aprile), alle 16,30, si terrà a Palazzo Mansi una conferenza dal titolo Galileo Chini e le arti decorative tra Ottocento e Novecento a cura di Gilda Cefariello Grosso. Galileo Chini si pone come figura di artista poliedrico, si interessa di ceramica, di grafica e di decorazione di ville e palazzi, promuovendo in Italia lo stile Liberty. Nel 1896 fonda, a Firenze, la manifattura L’arte della Ceramica, per la quale disegna maioliche legate al gusto del modernismo internazionale. Le ceramiche da lui ideate, caratterizzate nei primi anni di produzione da eleganti moduli floreali, suscitano immediatamente ammirazione per l’alto livello qualitativo. Nel 1906 Chini darà vita, insieme al cugino Chino Chini, alla nuova manifattura Fornaci San Lorenzo. Solo la distruzione della fabbrica durante la seconda guerra mondiale porrà fine alla sua attività.

Leggi tutto...

Conferenza su Galileo Chini a Palazzo Mansi

invito conferenza CHINI Palazzo Mansi LuccaGiovedì (20 aprile), alle 16,30, si terrà a Palazzo Mansi una conferenza dal titolo Galileo Chini e le arti decorative tra Ottocento e Novecento a cura di Gilda Cefariello Grosso. Galileo Chini si pone come figura di artista poliedrico, si interessa di ceramica, di grafica e di decorazione di ville e palazzi, promuovendo in Italia lo stile Liberty. Nel 1896 fonda, a Firenze, la manifattura L’arte della Ceramica, per la quale disegna maioliche legate al gusto del modernismo internazionale. Le ceramiche da lui ideate, caratterizzate nei primi anni di produzione da eleganti moduli floreali, suscitano immediatamente ammirazione per l’alto livello qualitativo. Nel 1906 Chini darà vita, insieme al cugino Chino Chini, alla nuova manifattura Fornaci San Lorenzo. Solo la distruzione della fabbrica durante la seconda guerra mondiale porrà fine alla sua attività.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter