Menu
RSS

Si cappotta con l'auto sul Brennero

ambulanzanottedueIncidente "spettacolare" nella notte sulla via del Brennero a Ponte a Moriano. Un automobilista, forse in preda ai fumi dell'alcol, è sbandato con l'auto davanti alla centrale dell'Enel schiantandosi prima contro la ringhiera esterna, poi ribaltandosi più volte in strada. E’ successo attorno all’1. Sul posto sono stati fatti arrivare anche i vigili del fuoco ma il conducente che è riuscito ad uscire da solo dall'abitacolo è rimasto illeso e ha rifiutato il trasporto in ospedale da parte dell'ambulanza inviata dal 118.

Leggi tutto...

Murrius: “Incrocio di Moriano, serve una rotonda”

murrius2Una adeguata illuminazione, nell'immediato, e una rotatoria per eliminare il pericoloso incrocio fra la variante di Ponte a Moriano e la via di Moriano. È questa la richiesta dei cittadini, interpretata dal comitato Murrius, che nei prossimi giorni protocollerà la proposta agli enti interessati. Cresce infatti la preoccupazione per la "mancanza di misure e accorgimenti richiesti ormai da dieci anni e che da soli avrebbero potuto evitare tanti incidenti". Forse anche quello, gravissimo, di pochi giorni fa, come sostiene la presidente del comitato Murrius, Marinella Poli.

Leggi tutto...

Serata a lume di candela al Piaggione contro la Gesam

Pozzanghere marciapiedi Piaggione 2Una serata a lume di candela, per mantenere accesa l’attenzione sul problema dell’illuminazione al Piaggione. Dopo l’intervento dell’assessore Celestino Marchini, che ha sospeso il provvedimento di Gesam con il quale si intendeva staccare la luce, sostenendo che il tratto di strada che attraversa il paese  è diventato da pubblico a privato, ecco anche l’iniziativa del comitato I paesi del Ponte, di Ponte a Moriano. Giampiero Micheli, presidente del comitato, lancia dunque un’iniziativa condivisa, per il prossimo 31 luglio: "Un porta e condividi - afferma - per una serata insieme, denominata Piaggione a lume di candela. Lo facciamo per ricompattare gli abitanti e creare fiducia: continuiamo ad attendere chiarimenti rispetto al problema, anche se il provvedimento di Gesam (che aveva concesso 30 giorni di tempo prima di staccare la luce, ndr) è stato fermato". Un’occasione, dunque, per condividere questioni e proposte, circa un problema che riguarda anche i paesi limitrofi. Il tutto, in attesa di conoscere quali passi intenderanno muovere l’amministrazione comunale e Gesam, chiamati a contemperare, in qualche misura, l’interesse della collettività con quello del privato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter