Menu
RSS

Balletto, 'Il lago dei cigni' al cinema Centrale di Lucca

lago dei cigniIl lago dei cigni torna sul palco che nel 1877 l’ha visto nascere, con l’interpretazione superba di Svetlana Zakharova nel doppio ruolo del cigno bianco e di quello nero. Dal Bolshoi Ballet di Mosca domani (21 marzo) arriva nei cinema italiani Il lago dei cigni, uno tra i più famosi e acclamati balletti, distribuito da QMI Stardust. A Lucca sarà proiettato al cinema Centrale. In Toscana sarà proiettato a Firenze (The Space Cinema e Uci cinemas); a Grosseto (The Space Cinema); a Livorno (cinema La Gran Guardia); a Lucca (al cinema Centrale); a Massa Carrara (Garibaldi) e a Pisa (cinema Lantieri). Il classico di Čajkovskij sarà interpretato dalla prima ballerina Svetlana Zakharova con la coreografia di Yuri Grigorovich, storico ballerino e coreografo del Bolshoi che quest’anno festeggia i 90 anni. Denis Rodkin, il più giovane ballerino della compagnia russa, veste i panni del principe Siegfried.

Leggi tutto...

Giselle, il balletto dell'Opera di Odessa incanta - Foto

 IMI7058Successo ieri sera (8 marzo) al teatro del Giglio per Giselle. Sul palco il Balletto dell’Opera nazionale di Odessa, in Ucraina, ha incantato il pubblico. Una struggente storia d'amore che è stata interpretata dal corpo di ballo che ha la sua sede presso il prestigioso Teatro dell’Opera dove si sono esibite le grandi dive del balletto russo, da Anna Pavlova a Galina Ulanova e Maya Plisetskaya e ch è diretto da Garri Sevoyan. La compagnia di Odessa è riconosciuta come una delle più prestigiose istituzioni di balletto classico di tutta la Russia e vanta un ricchissimo repertorio che ha l’onore e l’onere di custodire, in particolare la preziosa eredità costituita dai grandi balletti russi.

Leggi tutto...

Danza al Giglio, arriva 'Giselle' col Balletto di Odessa

GiselleCaposaldo della storia della danza e titolo tra i più amati del balletto classico, Giselle – coreografie di Jules Perrot, Jean Coralli e Marius Petipa, musica di Charles Adolphe Adam - narra una struggente storia di amore, tradimento e morte, sullo sfondo di feste contadine e danze di splendide quanto spietate Villi, spettri che vagano di notte alla ricerca di uomini che costringeranno a danzare sino a far loro scoppiare il cuore. Protagonisti della vicenda, su libretto di Theophile Gautier e Jules-Henri Vernoy de Saint-Georges, la giovane e sfortunata contadina Giselle, il principe Albrecht e Hilarion, cacciatore innamorato di Giselle.
Al Teatro del Giglio, Giselle arriva mercoledì (8 marzo) alle 21 come secondo titolo della stagione di danza, nell’interpretazione del celeberrimo Balletto dell’Opera Nazionale di Odessa, compagnia annoverata tra le più prestigiose di tutta la Russia. Il corpo di ballo del Balletto di Odessa (Ucraina), attualmente sotto la direzione artistica di Garri Sevoyan, è costituto dai migliori elementi laureati nelle prestigiose scuole coreografiche ucraine e russe; molti artisti di talento danzano e hanno danzato nella compagnia dell’Opera Nazionale di Odessa nei suoi vari periodi di attività, e molti di essi sono attualmente solisti in importanti compagnie internazionali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter