Menu
RSS

Anche a Lucca la ''Notte dei ricercatori - Bright 2017'

nottericercatoriTorna venerdì (29 settembre) l'affascinante viaggio nel mondo della ricerca con Bright 2017, la Notte dei ricercatori in Toscana giunta alla sesta edizione. Anche quest'anno la grande festa dedicata alla ricerca porterà i suoi protagonisti nelle strade e nelle piazze del centro storico di tutte le città coinvolte, e aprirà le porte dei laboratori ai cittadini che potranno parlare con i ricercatori, apprezzarne la competenza e la passione e conoscere l'impatto positivo che i risultati delle loro ricerche hanno sulla qualità della vita di tutti i giorni.
"Si tratta di un evento importante e necessario – sottolinea la vice presidente della Toscana, Monica Barni – Spesso si parla di ricerca e università senza conoscerle. E' bene dunque che la ricerca si racconti e si metta in mostra e l'invito è quello di approfittare di questo evento per andare a vedere cosa le università e i centri di ricerca, di cui siamo orgogliosi, realmente fanno: non qualcosa di astruso e indefinito, ma qualcosa che concretamente può aver a che fare con la nostra vita di tutti giorni".

Leggi tutto...

Comune vince bando su trasporto merci a emissioni zero

cargo bikesTrasporto merci in ambito urbano con cargo-bike: Lucca diventa una delle prime città in Europa a sperimentare il servizio ad emissioni zero. È notizia di questi giorni che la Commissione europea abbia approvato il progetto Life Aspire presentato dall'amministrazione comunale: il progetto è stato selezionato tra gli oltre 850 presentati a Bruxelles, di cui 262 italiani, nel quadro nel programma europeo Life Plus.

Leggi tutto...

Commissione Europea: Imt prima per qualità ricerca

IMT campus 2Imt più forte delle polemiche. Almeno dal punto di vista delle valutazioni internazionali. Dopo la recente classifica di Anvur che ha visto la Scuola Imt Alti Studi Lucca al primo posto in Italia per qualità della ricerca, una nuova, autorevole conferma dell’eccellenza di Imt arriva dalla commissione europea.
Internazionalizzazione, ricerca scientifica, trasferimento delle conoscenze, sono gli ambiti in cui Imt si conferma ai vertici di U-Multirank, ranking ufficiale della commissione europea che analizza le performance universitarie sulla base di indicatori relativi a cinque aree: insegnamento e apprendimento, coinvolgimento del territorio, trasferimento delle conoscenze, internazionalizzazione e ricerca. La scuola di eccellenza lucchese consolida gli ottimi risultati ottenuti nel 2015 e nel 2016, migliorando in alcune aree, come quella relativa al regional engagement, ovvero la capacità di interagire con il territorio, portando la ricerca fuori da aule e laboratori e applicandola in azienda.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter