Menu
RSS

Giovannetti (Pd): "Incentivi per le aree montane nei bandi per la cultura"

giovannettiSostenere il decentramento nelle zone montane e nelle aree interne di eventi culturali, promuoverne la diffusione anche mediante forme di incentivi e premialità nei bandi per l’assegnazione delle risorse. È l’impegno che chiede alla giunta Ilaria Giovannetti consigliera regionale Pd, con la mozione In merito alla promozione in ambito montano e nelle cosiddette ‘aree interne’ di interventi di tipo progettuale in ambito culturale” approvata nella seduta odierna della commissione cultura a Palazzo del Pegaso.

Leggi tutto...

Tagli alla Provincia, scatta esposto alla procura

 luca menesini"Le Province italiane, confermate nella Costituzione, devono poter ripartire. Devono essere messe in grado di garantire i servizi legati alle loro competenze istituzionali con risorse adeguate. Devono poter confezionare i loro bilanci tornando ad una seria programmazione come accadeva in passato. Senza i necessari fondi incassati dai tributi locali i servizi sono a rischio". E' questo, in sintesi, il messaggio politico-istituzionale del presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini, che ieri (giovedì 16 marzo) ha consegnato un esposto cautelativo alla Procura della Repubblica al Tribunale di Lucca, inviato per conoscenza anche al Prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, e alla sezione regionale della Corte dei Conti.

Leggi tutto...

Spese sanitarie, Saccardi: "Sul payback atteggiamento bellicoso delle aziende farmaceutiche"

stefania saccardi 1I dati trasmessi dalle aziende sanitarie alla Regione sul monitoraggio economico necessiteranno un ulteriore approfondimento di analisi, anche perché non è ancora completamente definito l’ammontare delle risorse su cui il sistema sanitario regionale potrà contare in questo esercizio, nonostante il 2016 sia già concluso. I costi che hanno registrato la maggiore crescita rispetto al 2015 sono “soprattutto quelli relativi al consumo di farmaci ospedalieri”. I dati, non ancora definitivi, dicono che l’acquisto di farmaci nel 2016 ha raggiunto un valore di circa 953 milioni di euro, più 56 milioni (6,2 per cento) rispetto all’anno precedente: di questi 56 milioni, 17 sono relativi a vaccini e farmaci per la cura dell’epatite C; 39 (più 5,4 per cento) ai farmaci ospedalieri. Si fa notare che, mentre l’incremento dei vaccini è compensato dal contributo di 10milioni ricevuto dal ministero della salute e quello dei farmaci per la cura dell’epatite C è più che compensato dalle note di credito, in parte già ricevute e in parte da ricevere, per gli accordi sui prezzi stipulati dall’Aifa, l’aumento della spesa farmaceutica potrebbe essere invece mitigato soltanto dalla contabilizzazione del relativo payback, sul quale però persistono pesanti incognite.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter