Menu
RSS

Fondo sociale europeo: oltre 40% risorse in Toscana

La sede della Regione Toscana Palazzo Strozzi SacratiUn milione e trecentomila persone, di cui ben 450mila sotto i trent'anni, dal 2000 a oggi hanno potuto trovare, orientare, o qualificare il proprio lavoro, e in qualche modo cambiare la propria via grazie al Fondo sociale europeo. E' questo uno dei principali motivi per festeggiare, anche in Toscana,i sessant'anni del primo dei fondi strutturali, quello nato in parallelo all'istituzione della Comunità economica europea. Un fondo su cui fa perno la Regione per le politiche sull'occupazione, la formazione e l' inclusione sociale: nella prima tranche dell'ultima programmazione (2014-2020) la Regione ha già impegnato oltre il 40% delle risorse disponibili (in tutto 732 milioni di euro). Un dato questt'ultimo, emerso oggi a Firenze, in occasione dell'evento organizzato annualmente dalla Regione Toscana per fare il punto sull'avanzamento del programma, e per presentare le principali opportunità che saranno a breve messe in campo, ma che in questo caso è servito anche a ricordare il traguardo di età raggiunto dal Fondo. "Da 60 anni le persone al centro" è infatti il titolo dell'iniziativa organizzata al teatro della Compagnia, e che ha avuto al centro i risultati, interventi, strategie e nuove opportunità del , programma ma anche il dibattito sul suo futuro, nell'Europa post 2020, soprattutto alla luce dell'ipotesi di tagli sul bilancio europeo post 2020.

Leggi tutto...

Al via riqualificazione dei borghi più belli di Pescaglia

pescagliaBorghi più belli a Pescaglia grazie alla programmazione di una serie di interventi di riqualificazione. È questo il progetto ad ampio raggio messo a punto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Bonfanti, che si concretizzerà entro la fine di dicembre con l’apertura dei cantieri a Pascoso e a Convalle e proseguirà all’inizio del 2018 con il recupero del centro storico di Fondagno e a seguire di altri paesi. Le risorse di questi tre interventi sono state rese disponibili con la variazione di bilancio approvata nell’ultimo consiglio comunale. A questo si aggiunge un cofinanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Leggi tutto...

Porcari, ok a variazione bilancio. In paese arriva la Ztl

roberta menchettiMaggiori entrate rispetto al previsto e minori uscite anche in virtù di una riorganizzazione dei servizi comunali. Dopo un’attenta ricognizione di ogni capitolo del bilancio di previsione 2017-2019, l’amministrazione Fornaciari ha potuto liberare ulteriori risorse attraverso una variazione del bilancio di previsione approvata dal consiglio comunale nella seduta di martedì (28 novembre). In totale oltre 200mila euro che possono essere impegnati subito per finanziare alcune spese correnti e in conto capitale ritenute strategiche per sostenere l’occupazione, migliorare il decoro urbano in paese ed effettuare alcune opere di particolare interesse.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter