Menu
RSS

Al via la nuova stagione del 'Rassicurati' di Montecarlo

gli ominiAl via gli abbonamenti per la nuova stagione di prosa del teatro dei Rassicurati di Montercarlo. E, per l'occasione, sono già disponibili formule diverse, per più spettacoli, per un programma attento al rapporto qualità/prezzo: sei spettacoli a 55 euro con l’abbonamento intero e 40 euro per il ridotto. Da quest’anno poi attiva anche una proposta per i giovani con un abbonamento under 18 a 32 euro. La stagione di prosa che partirà a gennaio propone sette spettacoli di grande attrattiva, che portano a Montecarlo eventi di eccellenza con grandi nomi del teatro, della televisione e della musica. Il teatro dei Rassicurati di Montecarlo punta sulla qualità, con un cartellone realizzato grazie alla positiva sinergia in atto da oltre 10 anni tra la Fondazione Toscana Spettacolo onlus, circuito multi disciplinare di teatro, danza e musica, e il Comune di Montecarlo. Per la stagione 2018 i due enti, in collaborazione con l’associazione And Or margini creativi, hanno realizzato un programma incentrato sulla drammaturgia contemporanea, con interpreti di fama e proposte di teatro contemporaneo e musicale. Il sindaco Vittorio Fantozzi e l’assessore alla cultura Marzia Bassini hanno espresso soddisfazione per una stagione di prosa che valorizza il teatro dei Rassicurati con una programmazione che punta all’eccellenza e offre un cartellone decisamente variegato, con grandi interpreti di fama nazionale. "Una proposta di qualità -, ha sottolineato Beatrice Magnolfi, presidente di Fondazione Toscana spettacolo onlus -, pensata per il territorio di Montecarlo, per un pubblico colto ed esigente, che merita un programma di alto livello, con spettacoli che valorizzano i nuovi linguaggi".

Leggi tutto...

A Montecarlo torna l'appuntamento con 'L'ora di teatro"

fitaProsegue il 10 dicembre (dalle 16), al teatro dei Rassicurati di Montecarlo la nona edizione del festival nazionale città di Montecarlo "L’Ora di teatro – Un sipario aperto sul sociale" organizzato dalla Fita – comitato provinciale di Lucca in collaborazione con il Comune di Montecarlo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
Il primo appuntamento è con la compagnia "I sorvegliati speciali" (della cooperativa sociale "La mano amica"), con Lo scoglio ed il gabbiano, di Cinzia Pace. Quest’anno, la compagnia de "I Sorvegliati Speciali" si cimenta in un lavoro tratto dalla storia di una donna che decide di raccontarsi. Un rapporto difficile in famiglia, sentirsi incompresi a nove anni. La sua prima poesia "La solitudine", voglia di rivincita, attraverso lo sport. Diventa campionessa nazionale di karate, ma il destino le toglie tutto. Un frontale a soli 23 anni e la conseguente necessità di decidere se far tutto per vivere o per morire. Lei decide la vita e nel momento peggiore trova la sua strada. Scrivere e scrivere. La scrittura dell’anima. Da quel momento ricomincia a volare. La regia è di Katiuscia Giannecchini e Stefania Mariggiò.

Leggi tutto...

Vita da filanda, ai Rassicurati c'è 'Acre odore di juta'

Acre odore di juta 3 26 novembreDomani (26 novembre), a partire dalle 16, al teatro dei Rassicurati di Montecarlo si terrà la terza giornata della nona edizione del Festival nazionale città di Montecarlo L’ora di teatro. Un sipario aperto sul sociale organizzato dalla Fita di Lucca in collaborazione con il Comune di Montecarlo e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Alle 16 si inizia con il laboratorio. Sarà messo in scena dall'Allegra brigata e dall'associazione Aeliante Nel paese di Alice. A seguire, alle 17,30, la compagnia degli Evasi di Sarzana porta sul palco Acre odore di juta di Marco Balma liberamente ispirato al libro Noi, le donne della filanda: storia dello jutificio di Fossamastra di Sondra Coggio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter