Menu
RSS

“Tagliabollette”, il cartario trema. “Baccelli intervenga”

cartiereIl decreto tagliabollette rischia di mettere in ginocchio il distretto cartario di Lucca. A sostenerlo è il consigliere provinciale Gabriele Brunini, del gruppo Moderati della Lucchesia, che si rivolge al presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, chiedendo un intervento urgente sul governo e sui parlamentari toscani, per evitare aggravi di costi per l'industria cartaria italiana, di cui il distretto lucchese rappresenta il primo polo produttivo. “Desta forte preoccupazione, nelle aziende del distretto - sottolinea Brunini -, la proposta del Governo di introdurre, in un prossimo decreto, cosidetto tagliabollette, il pagamento di oneri anche sull'autoconsumo di energia (energia cogenerata); situazione che potrebbe avere negativi risvolti sulla competitività delle aziende stesse e ricadute negative sul piano occupazionale, che non possiamo permetterci. Si richiede un immediato intervento del presidente della Provincia verso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e verso i parlamentari lucchesi e toscani, affinchè siano fornite garanzie che nel prossimo decreto non ci saranno misure penalizzanti per le aziende "energivore" che praticano la cogenarazione”.

Leggi tutto...

Odg di Forza Italia: sospendere Tasi e abbassare aliquote

 MG 3942Sospendere il pagamento dell'acconto Tasi che scade il prossimo 30 giugno, rivedere al ribasso le aliquote e introdurre maggio detrazioni. E' quanto chiede con un ordine del giorno il gruppo consiliare di Forza Italia di Lucca, rappresentato dal presidente Marco Martinelli. “Chiediamo al consiglio comunale - sottolinea Martinelli - un atto di responsabilità verso le famiglie lucchesi approvando l’ordine del giorno proposto dal gruppo di Forza Italia che impegna il sindaco e la giunta a sospendere il termine di versamento dell’acconto Tasi in scadenza il 30 giugno,  a ridurre le aliquote o istituire un sistema di detrazioni più ampio, al fine di attenuare il carico d’imposta sui cittadini lucchesi, e renderlo più equo”.

Leggi tutto...

Sfilate, danza e musica per i 25 anni dell'Ego Fruit Party

ego-fruitparty-2014Una serata sotto le stelle nel nome del ritmo e del coinvolgimento. Così sabato sera (21 giugno) l’Ego Fruit Party ha celebrato il quarto di secolo, dopo il rinvio forzato della scorsa settimana a causa del maltempo. Non solo musica e ballo ad allietare i 1.500 partecipanti, ma anche magia, sport, sfilate di moda con abiti da sposa, costumi e intimo, conditi dall'entusiasmo travolgente dello staff del centro fitness di S. Alessio, che ancora una volta dimostra così la propria funzione aggregante.L’evento, durato 3 ore, è stato scandito dalla voce fuori campo di Elisa Tealdi, e ha visto momenti musicali - Lucio Battisti interpretato dal duo di Rock Opera e le voci stupende di Eleonora Di Vita e Valentina Ranali – alternarsi ad esibizioni di danza acrobatica. Oltre alla premiazione di Mister e Miss Ego, riconoscimenti anche per il mondo dello sport, con le targhe che il centro fitness ha donato alla Lucchese e alla Nottolini Capannori. Gran finale, poi, con l'attesissima esibizione dello staff Ego sulle note del tormentone di Pharrel Williams Happy.

Leggi tutto...

Pendolari dei treni: “Ancora troppi ritardi su Lucca Aulla”

pendolari-treniDati sui coefficienti dei bonus abbonamenti e sulla puntualità delle linee, dopo l'intervento della Regione Toscana, che nel weekend (21-22 giugno) ha diffuso i numeri, interviene ora l'assemblea pendolari Lucca - Pisa. "Leggendo il comunicato, non si può che constatare una certa soddisfazione, sopratutto per i dati in crescita, da parte delle istituzioni regionali. Tutto questo lascia sia noi - afferma l'assemblea - sia molti pendolari, alquanto perplessi. Infatti non possiamo che far notare che il mese di maggio, a cui sono riferiti i dati, è stato uno dei peggiori mesi dell'anno per la Viareggio-Lucca-Pistoia-Firenze. Ritardi giornalieri superiori alla mezz'ora, soppressioni e limitazioni continue e guasti ripetuti alle stesse infrastrutture hanno accompagnato gli spostamenti dei pendolari senza mai una tregua. La stessa Regione si contraddice nel comunicato. Infatti andando a confrontare i coefficienti di aprile e maggio, si nota che il secondo è più alto di oltre un punto, segno di un netto peggioramento della puntualità. Inoltre il coefficiente di 3.9 di maggio suona come una beffa a tutti i pendolari tartassati da mille problemi e ritardi che hanno dovuto subire".

Leggi tutto...

Ventiquattro milioni per le strade regionali, ma neanche un euro per quelle della Lucchesia

Rimodulati 24 milioni e 700mila euro dalla Regione per le strade regionali. Lo ha deciso la giunta su proposta dell'assessore alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli approvando una delibera che suddivide così l'ammontare dei fondi: circa 9 milioni di nuove risorse di cui 7 milioni costituiti da nuove risorse già stanziate con il bilancio 2014 e 2 milioni e 178mila euro per nuovi interventi di risanamento acustico;  15,7 milioni di risorse già presenti nel Programma Investimenti per interventi già programmati, ultimati (contenziosi con imprese), in corso o in fase di progettazione. Ma nemmeno un euro tocca al territorio della provincia di Lucca. “Prosegue l'impegno della Regione per la messa in sicurezza e il miglioramento del sistema della viabilità in Toscana - ha commentato l'assessore Ceccarelli -. Con questo intervento consentiamo il completamento di alcune opere, di altre l'avanzamento e di altre ancora la ripresa. E' uno sforzo importante che la Regione fa in un momento non facile consapevole di quanto l'infrastrutturazione del territorio possa favorire lo sviluppo e la creazione di posti di lavoro".

Leggi tutto...

Ctt Nord acquisisce anche l'Atn di Carrara

clap 2727 2723 autostazione 010904 800 800A Lucca le navette cadono a pezzi e gli autisti sono in rivolta per i tagli agli stipendi e assillati dal rischio esuberi, ma Ctt Nord mette a segno una acquisizione di quote che la porta così di fatto a diventare il socio unico dell'azienda di trasporto apuana, l'Atn di Carrara. L'operazione, si è spiegato in una nota, “consente di raggiungere l'obiettivo a suo tempo pianificato di raggruppare le aziende di trasporto pubblico dell'area vasta della costa toscana sotto l'unica guida di Ctt Nord, la società sorta nel 2012 a compimento di un lungo percorso ultradecennale dell'aggregazione delle storiche aziende di Pisa, Livorno e Lucca”. Una operazione che favorirebbe anche la procedura di liquidazione di Cat, a beneficio dei soci pubblici, tra cui i comuni di Massa e Carrara.

Leggi tutto...

Asfaltature, lavori su undici chilometri di strade

asfaltatureestSono iniziati in questi giorni gli interventi di ripristino del manto stradale da parte delle aziende che hanno realizzato scavi per la posa in opera di sottoservizi. Enel, Telecom, Fastweb, Pubblica illuminazione (progetto Sinergo), Gesam, Geal acque e fognature realizzeranno nel corso di questa estate, sotto la supervisione degli uffici tecnici comunali, oltre 11 chilometri di asfaltature sulle strade comunali. Si tratta in alcuni casi, come ad esempio per la via Vecchia Pesciatina a San Vito, di ripristini che interessano ampi tratti di strada (dai 200 ai 600 metri lineari), mentre nella maggior parte dei casi l’asfaltatura è realizzata in concomitanza di singole buche per un’ampiezza che va da 2/3 metri fino a 20 metri e oltre.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter