Menu
RSS

Notte Bianca, visite gratis al Puccini museum

puccinimSono tante le attività che la Fondazione Puccini e il Puccini Museum hanno organizzato di concerto con i promotori, Confcommercio e Comune di Lucca, per la Notte Bianca in programma sabato (26 agosto) a Lucca. Durante la serata sarà possibile visitare gratuitamente la casa natale del maestro accompagnati dal personale del museo: sono previste 5 visite guidate, dalle 21 alle 23; per ogni visita è previsto un numero massimo di 20 visitatori.

Leggi tutto...

Vcs: “Notte Bianca, sia pubblica devoluzione a terremotati”

nottebianca41Sia reso pubblico l'ammontare degli incassi devolti ai terremotati al termine della Notte Bianca dell'anno scorso. La richiesta arriva, a pochi giorni dalla nuova edizione, dal comitato Vivere il Centro Storico che ricorda che nel 2016 "la Notte Bianca venne annullata a causa del lutto nazionale per il terremoto. Venne poi realizzata alcuni giorni dopo con la giustificazione che serviva a raccogliere fondi per le popolazioni terremotate".

Leggi tutto...

Lutto per la morte dell'imprenditore Enrico Nottoli

lutto 600x400Lutto nel mondo dell’imprenditoria lucchese. E’ venuto a mancare oggi (20 agosto) il 91enne Enrico Nottoli, fondatore di Imballaggi Nottoli Spa, nota azienda del settore cartario lucchese, guidata insieme ai soci per oltre trent’anni.

Leggi tutto...

Reati informatici in netto aumento a Lucca

lavorocomputerReati informatici in crescita a Lucca dell'86 per cento. Un quadro preoccupante quello che emerge dall'analisi condotta da Das, compagnia di Generali Italia specializzata nella tutela legale. Dal 2010 al 2015, questo l'ambito di analisi, questi crimini sono quasi raddoppiati in provincia di Lucca.
La Toscana, con una denuncia all'autorità giudiziaria ogni 378 abitanti, è al nono posto fra le regioni con più alta densità di crimini informatici, trainata da Siena, 23esima fra le province italiane, e da Prato e Livorno, dove questi reati sono raddoppiati dal 2010 al 2015.

Leggi tutto...

Lucca, boom di partite Iva nel 2017

partita ivaLucca al quarto posto in Italia per crescita percentuale di partite Iva. Questo è quanto emerge dall'analisi realizzata dall'Ancot, Associazione nazionale consulenti tributari, che ha preso in esame i dati del ministero dell'economia e delle finanze, aggiornati al mese di giugno del 2017. Ne emerge che in tutta Italia sono state sono state aperte 38.466 nuove partite Iva e che la maggior parte è stata aperta nelle province che sono state colpite dal terremoto dello scorso anno. In particolare a Lucca ne sono state aperte in un anno 297, con un incremento del 16,02 per cento rispetto all'anno precedente. Lucca è dietro, non in numeri assoluti ma in percentuale, solo a Brindisi, Ascoli Piceno e Imperia.

Leggi tutto...

Anpi, incontro col sindaco contro neofascismo

alessandro tambellini luccaLo scorso giovedì (17 agosto) l'Anpi ha incontrato ufficialmente il sindaco Alessandro Tambellini per discutere del risorgere di movimenti politici con espliciti richiami al fascismo e del dilagare, sulla rete, di dichiarazioni, siti, comunicati di tipo fascista, omofobo e razzista. La delegazione Anpi era guidata dalla presidente provinciale Gabriella Paolini e la presidente della sezione di Lucca Rosalba Ciucci. E' stata portata al sindaco una lettera in cui si chiede un rinnovato impegno per la tutela della legalità democratica e dei valori della nostra costituzione antifascista. Inoltre, l'Anpi ha sostenuto l'opportunità di avvalersi delle leggi nazionali e del dettato costituzionale, per escludere manifestazioni ispirate al fascismo sul nostro territorio.

Leggi tutto...

Vcs: “Piazza Napoleone, ancora niente lampioni alla statua”

statuapiazzaA distanza di quasi un mese dall’ultimo concerto del Summer Festival, piazza Napoleone è tuttora priva dei quattro lampioni attorno alla statua. A segnalare la cosa è il comitato Vivere il Centro Storico: "Ma come è possibile - dicono dal comitato - che una manifestazione che dice essere famosa in tutto il mondo, con artisti di fama internazionale bramosi di salire sul palco, che afferma provocare milioni e milioni di incassi, nonché decine di milioni di ricaduta sull’indotto, possa lasciare la piazza Napoleone, gentilmente concessa per due spiccioli insieme ad un quarto della città storica, priva dei suoi lampioni? Riesce difficile capire quali possono essere gli ostacoli che si presentano per trovare un semplice elettricista capace di collegare 4 cavi e avvitare 12 bulloni".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter