Menu
RSS

Piazzale Verdi, commercianti sulle barricate

martiniI rappresentanti della zona ovest della commissione centro storico di Confcommercio presieduta da Giovanni Martini, Alberto Venga e Isola Carrara, insieme ad alcuni commercianti sono stati ricevuti in comune dagli assessori Lemucchi, Mammini e Tuccori. “E' stata - commenta Martini - un'occasione per fare il punto della situazione su piazzale Verdi e sulla sosta al Palatucci. Da tempo infatti la Commissione chiedeva di essere ricevuta dall'amministrazione per capire lo stato dei lavori in piazzale Verdi, una questione di vitale importanza, a maggior ragione considerato che la stagione turistica è ormai alle porte. Oltre che confrontarci sulla sorte a lungo termine del progetto Piuss, abbiamo avuto modo di presentare agli assessori competenti le soluzioni rapide, volte a dare maggior fruibilità alla porta di accesso al centro storico più frequentata".

Leggi tutto...

Giglio, crescono i costi ma i ricavi sono all'osso

teatrogiglioluccaSono settimane decisive per il teatro del Giglio. Non solo perché a giorni dovrebbe ormai giungere la soluzione per sostituire il cda interamente dimissionario, ma anche perché il Comune attende di visionare il bilancio previsionale 2013 dell'Azienda speciale, dopo il via libera in consiglio comunale ad un consuntivo 2012 che non chiude certo con cifre che fanno ben sperare: l'utile d'esercizio ha un pesante segno negativo (-118.486 euro) se si pensa, che pur tra le ben note difficoltà, nel 2011, alla voce del bilancio comparivano 7.636. Ben poca cosa anche questa, visto che nel dicembre scorso il Comune ha riconosciuto come debiti fuori bilancio le perdite del teatro cittadino, negli anni dal 2007 al 2012 (L'articolo). Cifre che non rendono ancora bene l'idea della situazione complessiva di una delle principali industrie culturali cittadine. Sui conti del bilancio consuntivo pesano enormemente i costi per il personale, superiori al milione di euro. Anche i debiti contratti dall'azienda speciale sono in crescita, passati dai due milioni e 747mila euro del 2011 ai quasi tre milioni dell'ultimo bilancio consuntivo.

Leggi tutto...

Riparte il cantiere Geal, senso unico alternato a S. Alessio

lavori4Riprendono i cantieri Geal in via di Sant'Alessio, dove da lunedì prossimo (31 marzo) scatta di nuovo il senso unico alternato, regolato dal semaforo che sarà attivo anche di notte. Si tratta della seconda fase dei lavori, che interessano il tratto compreso tra l’incrocio di Monte San Quirico e la fine della borgata, in prossimità della deviazione di via delle Piagge. Nonostante le richieste dei commercianti di rinviare il cantiere all'estate (Leggi), il Comune va avanti. Questi lavori, seconda fase del lotto di lavori Geal SpA, saranno svolti con una tecnica all’avanguardia detta Nodig che prevede la perforazione del terreno in profondità per la stesura della tubazione, non ci saranno pertanto scavi aperti se non limitatamente al tratto di inserimento del tubo. L’utilizzo di questa tecnologia, con il coinvolgimento di una ditta specializzata, consente di evitare la chiusura della strada prevedendo sempre un senso unico alternato all’imbocco della via di Camaiore per permettere l’ingombro delle macchine di scavo sulla strada.

Leggi tutto...

Concorso annullato, sit-in a Firenze per "salvare" i dirigenti scolastici

scuola aulalezioneR375 12set08Un sit-in sotto Palazzo Vecchio a Firenze, in concomitanza coi lavori del onsiglio comunale, in solidarietà ai dirigenti scolastici e per chiedere al governo un decreto: è l'iniziativa di Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola e Anp della Toscana, sulla vicenda che riguarda l'annullamento parziale dell'ultimo concorso per dirigenti scolastici in Toscana, 135 in tutto, dei quali 112 attualmente in servizio e 23 idonei. L'appuntamento è lunedì (31 marzo) dalle 14,30 alle 16,30 in via de' Gondi nell'entrata laterale di Palazzo Vecchio.

Leggi tutto...

Partecipate, Bertolucci (Pd) difende regolamento di gruppo

luccaholdingRegolamento di gruppo per le società partecipate, il presidente della commissione Alessandro Bertolucci difende la decisione. L'obiettivo è quello di uniformare a quello dell'amministrazione comunale l'indirizzo della galassie delle società partecipate della Lucca Holding, come espresso anche dal presidente Andrea Bortoli proprio nell'audizione alla commissione di tre settimane fa (Leggi l'articolo).
"Trovo naturale - dice Bertolucci - che nel filone della sfiducia nella politica e nelle istituzioni,  sia maturato nell’opinione pubblica un forte scetticismo sulla costituzione, gestione e controllo delle società partecipate dagli enti pubblici. Non possiamo certo parlare di luogo comune, visto il notevole interessamento del legislatore e quello dei magistrati della Corte dei Conti".

Leggi tutto...

Sanità, mercoledì il congresso provinciale della Uil Fpl

Si svolgerà mercoledì (2 aprile) il quarto congresso provinciale della Uil Fpl. Sarà il momento “per fare il punto su argomenti che riguardano da vicino gli operatori della sanità pubblica privata - sottolinea Uil Fpl - gli enti locali e il terzo settore, ma ancheggi affrontare il tema della qualità dei servizi che le amministrazioni locali devono erogare al cittadino e della loro sostenibilità economica”. Sul tavolo le questioni locali, fino al nuovo ospedale di Lucca, i servizi territoriali e le risorse per la sanità del futuro. I lavori si apriranno alle 8,30 all'auditorium della Asl di Monte San Quirico. Alle 12,30 è previsto l'intervento del segretario regionale Mario Renzi. Dopo la pausa pranzo, intorno alle 15, l'intervento conclusivo del segretario nazionale Giovanni Torluccio.

Leggi tutto...

Magnolfi (Ncd): "Basta indugi nel potenziamento della tratta Lucca - Pistoia"

Torna all’attenzione del Consiglio regionale l’annosa questione del potenziamento della linea ferroviaria Lucca-Pistoia: la tratta toscana con il maggior numero dei treni soppressi al mese che lo stesso governatore Rossi aveva definito la caporetto di Trenitalia. Ad intervenire, stavolta, è il presidente del Gruppo regionale Ncd Alberto Magnolfi che con una interrogazione urgente denuncia i ritardi di un’opera molto attesa e necessaria anche per uno sviluppo maggiormente sostenibile dell’intera Piana di Lucca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter