Menu
RSS

Condannati al silenzio, in rivolta i locali della movida

215405 365161796886776 612089245 nCondannati al “silenzio”. I locali lucchesi non ci stanno. Dicono no alle nuove limitazioni alla musica dal vivo introdotte dal regolamento regionale contro l'inquinamento acustico che riduce a soltanto 10 le deroghe alla musica che potranno essere concesse per zona in un anno ai privati (Leggi le novità nel dettaglio). E mentre le associazioni di categoria dichiarano guerra (L'articolo) e in attesa di un incontro convocato sul tema per il 14 aprile in Prefettura, qualcuno si sta già mobilitando. Come lo storico Caffè del Mercato di Lucca, più conosciuto come Il Peschino, che per questa sera (5 aprile) a partire dalle 20 organizza una singolare forma di protesta. Lucca in silenzio è il titolo dell'iniziativa, chiaramente provocatoria. “Niente musica ma solo le vostre voci”, si legge nell'evento creato su Facebook.

Leggi tutto...

Rosellini (M5S): “Rossi manca di rispetto a Lucca”

danielarosellinicorteo“Di solito un presidente della Regione che viene in visita ufficiale in una città, lo annuncia pubblicamente e comunica le tappe del suo giro. Lucca, invece, ha dovuto subire l’umore instabile del Governatore Rossi che prima conferma, poi smentisce, fissa e poi annulla”. Daniela Rosellini, consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle, attacca Enrico Rossi. Lo fa dopo aver raggiunto stamani (5 aprile) il presidio dei manifestanti di fronte al nuovo ospedale San Luca (Articolo e foto). “Ci chiediamo - aggiunge Rosellini - quale sia il senso di un simile atteggiamento che denota uno stato confusionale e una mancanza di rispetto nei confronti della cittadinanza locale”.

Leggi tutto...

Admo Lucca al Festival del Volontariato 2014

Admo Lucca sarà presente con un desk informativo nelle quattro giornate del Festival del Volontariato dal 10 al 13 aprile presso il Real Collegio a Lucca. I volontari si alterneranno per dare informazioni sulla donazione del midollo osseo e delle cellule staminali emopoietiche al fine di reclutare nuovi giovani donatori fra 18 e 40 anni, che una volta iscritti nel registro nazionale dei donatori di midollo osseo potranno essere chiamati a salvare una vita. Per iscriversi è necessario un semplice prelievo di sangue che viene tipizzato, ovvero analizzato ed inserito nel data base del registro.
Donare il midollo osseo oggi è divenuto molto più semplice di alcuni anni fa quando si prelevava direttamente dalle creste iliache del bacino ed era necessaria l'anestesia.

Leggi tutto...

A Mutigliano ipotesi scuola per paesaggio e giardinaggio

agrariomutiglianoA Mutigliano una scuola per il paesaggio e per il giardinaggio. Questa la proposta giunta al sindaco Alessandro Tambellini da alcune note case editrici e subito accolta, almeno in prospettiva, da chi, come il primo cittadino di Lucca, in queste aule ha vissuto gran parte della sua esperienza da professore. E per questo all'Agrario Busdraghi di Mutigliano si è tenuta una visita lampo da parte del sindaco, accompagnato dalla sua vice Ilaria Vietina, con il presidente della Regione, Enrico Rossi: "Alcune realtà - spiega Tambellini- che si occupano di giardinaggio ci hanno chiesto la possibilità di far nascere qui una scuola per il paesaggio e per il giardinaggio e mi faceva piacere far vedere al presidente questo luogo molto adatto a questo genere di attività. Ovviamente vorrei anche il suo auto, così come di tutti gli enti che volessero aderire al progetto di dar vita a una specializzazione collaterale in questo luogo particolarmente vocato, un quartiere magnifico come quello della Mutigliano alta. C'è bisogno, ovviamente, di qualche adattamento, ci sono due edifici inagibili ma è un patrimonio del Comune con la gestione che invece riguarda le scuole superiori. Mi piacerebbe che in qualche modo venisse trasformato e valorizzato". La cifra ipotizzata dal sindaco è quella di 50mila euro per i primi interventi urgenti, fra cui quello per il rifacimento del tetto dell'aula magna, dove ci sono infiltrazioni d'acqua. Tambellini non manca anche di ricordare il passato (e il futuro) in questa scuola: "Tengo particolarmente - dice - ai ragazzi e ai colleghi di questa scuola, con cui ho condiviso tanti anni di lavoro, ma dove sono sicuro che dopo la mia esperienza di sindaco ritornerò".
Accompagnato dal sindaco, dalla dirigente scolastica e da alcuni studenti e docenti, il governatore ha visitato qualche aula, i locali adibiti a cantina, le rimesse agricole, visitato le serre e visto le terre utilizzate per le coltivazioni, fra cui un vigneto. Alla fine ha molto gradito l'omaggio ricevuto dagli studenti, una bottiglia di vino bianco Nicolao, prodotto dagli stessi allievi.

Leggi tutto...

Francuccio Gesualdi alla Pia Casa per Lucca per Tsipras

Lunedì (7 aprile) alle 21, alla Pia Casa il comitato Lucca per Tsipras ha invitato per un incontro con la cittadinanza Francuccio Gesualdi, candidato nella ciroscrizione Centro Italia alle europee del 25 maggio per la lista L'altra Europa con Tsipras, un raggruppamenrto di movimenti e associazioni che candida alla elezione di commissario europeo Alexis Tsipras giovane leader della compagine greca Syriza, su un programma di opposizione alle politiche di austerity imposte dalla troika ai popoli europei.

Leggi tutto...

Rossi respinge critiche: Rovinata festa a manifestanti

rossitambelliniIntorno si scatenano le proteste per la mancata inaugurazione dell'ospedale San Luca. Anche gli enti locali non lesinano critiche al governatore Rossi per aver fatto saltare l'appuntamento più atteso dalla città per il mese di aprile. Ma Enrico Rossi in qualche modo oggi ha sfidato tutti i fiumi di parole dedicati all'argomento. E ha confermato tutti gli appuntamenti previsti nell'arco della giornata in Lucchesia. Dalla sua presenza la mattina all'inaugurazione della scuola di Fornaci fino al summit con le imprese al Polo Tecnologico del tardo pomeriggio. Nel mezzo, comunque, anche un importante incontro a tema "sanitario", al Campo di Marte, dove ha incontrato i vertici della Asl 2 e una rappresentanza dei medici e dei dipendenti dell'ospedale. Cui ha spiegato le ragioni dello stop a due giorni dal taglio del nastro: "Di certo - ironizza - non si potrà dire che sono uno che ama soltanto tagliare i nastri, con questo episodio l'ho dimostrato. Ma sono convinto di aver fatto bene ad annullare l'appuntamento. Non si è mai visto, a mia memoria, che l'inaugurazione di una struttura pubblica importante quale è un ospedale sia stata accompagnata da un corteo o da una manifestazione. E sono convinto allo stesso modo di aver così rovinato la festa a chi sarebbe venuto al San Luca per protestare, pur nella piena legittimità. Si sarebbe verificato il paradosso per cui da una parte ci sarebbero state le istituzioni ad aprire ufficialmente la stagione del nuovo ospedale, dall'altra, dietro un cordone, le persone venute a contestare. Non esiste, non lo accetto. Mi dite che erano solo in 80 persone? Mi era stato detto che c'era una mobilitazione più importante e questo mi conferma, in qualche modo, che la festa è stata rovinata".

Leggi tutto...

Ciak all'Anfiteatro, girato lo spot per i Mondiali - Foto

132Piazza Anfiteatro e i lucchesi saranno al centro del video spot che farà il giro del mondo per i mondiali di Calcio: un’occasione in più di promozione per Lucca, ma soprattutto un’opportunità unica per una medio-piccola agenzia di farsi conoscere.  Questa mattina (5 aprile) sono state eseguite le riprese in Piazza Anfiteatro, dove alcuni giovanissimi calciatori lucchesi, la troupe tecnica e molte comparse si sono date appuntamento alle 9,30. “Dell’intero lavoro che faremo - commenta il regista Emiliano Galigani - non so quale parte sarà scelta per essere inserita nello spot: l’idea è quella di un gruppo di ragazzi che si trova in Piazza Anfiteatro ed inizia a giocare a calcio. L’arrivo della polizia municipale sembra far fermare la partita; invece anche i vigili si uniscono al gioco”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter