Menu
RSS

'Un posto sicuro' in proiezione ad Antraccoli

Locandinal"Un posto sicuro": è il titolo del film che verrà proiettato il prossimo 27 giugno all'Orto di Antraccoli, via Vecchia Romana 877, Antraccoli, Lucca (accanto alla chiesa, dalle 21). All'evento sarà presente il regista Francesco Ghiaccio. Una storia d'amore ai tempi dell'amianto, quella che vede come protagonisti Marco D’Amore, Giorgio Colangeli e Matilde Gioli. Uscito nelle sale alla fine del 2015, "Un posto sicuro" continua ad essere presentato e proiettato in tutta Italia con un successo di critica e di pubblico sempre crescente. La tematica è quella della tragedia legata all’Eternit nel Monferrato, un film di stretta attualità dunque, ma anche una vicenda d’amore e di rinascita legata a doppio filo ad un rapporto tra padre e figlio, ad una storia tra un uomo e una donna, e all’intreccio di vita reale e teatro. Un bellissimo film italiano, crudo e realistico, eppure così delicato e commovente, scritto e diretto da Francesco Ghiaccio che sarà presente ad Antraccoli per dialogare con il pubblico.

Leggi tutto...

Antraccoli, comitato deposita osservazione a variante

comitatoantraccoliIl Comitato di Antraccoli, formatosi contro la variante urbanistica votata dal consiglio comunale per la realizzazione di un centro di aggregazione ha consegnato mercoledì (7 giugno) al protocollo del Comune di Lucca l’osservazione contraria alla delibera del 28 marzo scorso con all'interno una diversa previsione urbanistica sull'utilizzo e la destinazione delle aree a verde di Antraccoli. Il Comitato, in un incontro che si è tenuto il giorno successivo ha poi illustrato al indaco Alessandro Tambellini l'osservazione auspicando che la delibera venga annullata e il parco rimanga area a verde.

Leggi tutto...

M5S: "Su variante Antraccoli nessuna trasparenza"

bindoccigiorgiVariante di Antraccoli, interviene il Movimento Cinque Stelle. "Abbiamo volutamente trattato questo argomento a ridosso del voto di domenica - dicono dal Movimento - perché la “variante di Antraccoli”, per noi, rappresenta quanto di più lontano dalla buona gestione del Comune di Lucca. Parliamo di una storia dove sono concentrate la mancanza totale di trasparenza, la cementificazione selvaggia, l’interesse dei singoli, magari anche amici, ma soprattutto la totale cecità e sordità da parte di questa amministrazione".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter