Menu
RSS

Delegazione tunisina in visita alla Domus Romana

domustunisiaL'ambasciatore tunisino in Italia, Moez Sinaoui e il console onorario Gualserio Gasperini del Consolato di Tunisia sede di Firenze in visita speciale presso la Domus Romana di Lucca. La rappresentanza ufficiale, attesa al Lubec 2017 in qualità di paese ospite, ha fatto visita alle 9 di stamani (12 ottobre) al sito archeologico della Domus Romana, in via Cesare Battisti 15. La delegazione è stata ricevuta dal dottor Giuseppe Bulleri e dall'architetto Simona Velardi, fondatori e curatori del sito, presenti Monica Mariti dell’Ufficio scolastico interprovinciale di Lucca, Elena Benvenuti del sistema accoglienza turistica e Silvia Bulckaen addetto alla comunicazione della Domus.

Leggi tutto...

Domus romana, Lombardi: "Soddisfare le esigenze di tutti"

domus5 1La questione di cosa fare della domus romana venuta alla luce con gli scavi in piazza Santa Maria Cortorlandini sta alimentando un ricco dibattito in città in questi giorni. Sul punto, interviene anche Vincenzo Lombardi, responsabile del Centro Pedagogico Olistico di Lucca che auspica una soluzione in grado di soddisfare le necessità di tutti, senza per questo rinunciare a valorizzare il sito archeologico.

Leggi tutto...

Domus romana, raccolta fondi per mantenerla visibile

domus5Nei giorni scorsi si è fatto un gran parlare della domus romana venuta alla luce a seguito degli scavi per la realizzazione di un'isola ecologica a scomparsa nei pressi della chiesa di Santa Maria Corteorlandini. Su come gestire questa importante scoperta però ancora non è stata fatta chiarezza. O meglio: fermo restando che l'isola a scomparsa verrà realizzata altrove, il Comune accarezza l'idea di rendere gli scavi visitabili o comunque in qualche modo ammirabili dai passanti ma al momento la determinazione è di richiudere tutto in attesa che ci siano le risorse per procedere altrimenti. Da più parti sono giunte richieste di non "ricoprire" i resti venuti alla luce e di valorizzarli in qualche modo. Adesso, a scendere in campo e anche l'Associazione amici della scuola. Il gruppo, composto da genitori, che opera principalmente negli istituti scolastici del centro storico, si è fatto promotore di un'iniziativa di raccolta fondi affinchè gli scavi vengano proseguiti e valorizzati.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter