Menu
RSS

Partite truccate da Lega Pro a Promozione: 3 arresti

  • Pubblicato in Cronaca

ivorianiLa polizia di Prato ha eseguito quattro misure cautelari e numerose perquisizioni per immigrazione clandestina, falso documentale e favoreggiamento reale a  carico di persone legate al mondo del calcio. A carico di molti di  loro sono anche emersi profili di responsabilità per frode sportiva  consistita nell'aver alterato alcuni risultati calcistici.
Gli indagati, in violazione delle disposizioni del testo unico sull'immigrazione, avrebbero compiuto atti diretti a procurare illegalmente l'ingresso nel territorio dello Stato di cittadini di origine africana, in particolare ivoriani minorenni,producendo all'ambasciata italiana di Abidjan, e poi all'ufficio immigrazione della questura di Prato, documentazione attestante falsi stati. In particolare condizioni personali, quali quella di maternità biologica e filiazione naturale rispetto ai minori, atti funzionali a richiedere ed ottenere il rilascio dei visti di ingresso per motivi di ricongiungimento familiare, con successivo ottenimento dei permessi di soggiorno per motivi familiari.

Leggi tutto...

Castelnuovo, mercato in stand by in attesa dell'Eccellenza

  • Pubblicato in Sport

castelnuovorealcerreteseGiorni frenetici in casa Castelnuovo, che si sta preparando ad affrontare la prossima stagione. Nonostante la sconfitta per 1-0 nella finale playoff con il San Miniato, la squadra del presidente Andrea Baiocchi verrà quasi sicuramente ripescata in Eccellenza, a causa della “crisi” del Grosseto. Manca solo l’ufficialità da parte della Lega nazionale dilettanti. Quello che è certo è il lavoro da parte del direttore sportivo Massimo Valiensi, che si sta applicando per mettere a disposizione del mister una squadra competitiva: “In questo momento il nostro mercato è in fase di stand by – commenta Massimo Valiensi - stiamo aspettando l’ufficialità del ripescaggio. Siamo fiduciosi. Ma abbiamo le idee molto chiare su dove andare ad intervenire: sicuramente ci sarà da rinforzare la difesa, sono partiti tre elementi per motivi lavorativi”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter