Menu
RSS

La chitarra elettrica del giovane Barsi per Pop700

Sette3Il Settecento è pop e ha saputo incuriosire il colorato popolo di Lucca Comics & Games. Si è svolto questo pomeriggio (4 novembre) il momento clou della mostra, organizzata dal centro studi Luigi Boccherini, che per due giorni ha animato la casermetta San Colombano conducendo i presenti alla scoperta di un secolo musicale dal quale hanno attinto, a piene mani, cinema, televisione e fumetti. Anche il sindaco Alessandro Tambellini in prima fila per il dialogo tra Capitan Barbossa, principale antagonista di Jack Sparrow nel primo episodio della saga I pirati dei Caraibi, e il giovanissimo Alberto Barsi della JamAcademy che, con la sua chitarra elettrica, ha eseguito pezzi del Settecento riarrangiati in chiave rock.

Leggi tutto...

La saga di Star Wars celebrata al teatro del Giglio

WhatsApp Image 2017 11 04 at 17.51.49"Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…" è l’inconfondibile inizio di una delle saghe cinematografiche più amate di sempre. Stiamo parlando ovviamente di Star Wars. In attesa dell’episodio 8, che sarà nelle sale a partire dal 13 dicembre, questa mattina (4 novembre) al Teatro del Giglio si è celebrata la saga nata dalla mente di George Lucas con un incontro dedicato ai fan, a 40 anni esatti di distanza da Una nuova speranza, il film da cui cominciò tutto. Ospiti d’eccezione di questo incontro sono stati lo scrittore Timothy Zahn, autore della trilogia dedicata all’ammiraglio Thrawn; Jason Aaron fumettista autore di una serie dedicata a Star Wars; Marco Checchetto, anch’egli autore di fumetti dedicati alla popolare saga ed in particolare a capitan Phasma; e Luca Liguori, critico cinematografico. L’incontro è stato un momento, molto apprezzato dai fan che hanno riempito il Giglio in ogni ordine di posti, non solo per celebrare l’universo di Star Wars ma anche per confrontarsi sugli ultimi usciti da casa Lucas - Disney, ovvero Il risveglio della forza e Rogue One.

Leggi tutto...

L'astronauta Nespoli si trasforma in Spiderman

Padiglione agenzia spazialePaolo Nespoli, l'astronauta italiano, si trasforma nell'Uomo Ragno nella stazione orbitale internazionale. E' una vera attrazione, che cattura l'attenzione di tantissime persone, il maxischermo piazzato all'esterno del padiglione che ospita l'agenzia spaziale italiana in piazza San Giusto, per un'iniziativa voluta dal presidente dell'agenzia Roberto Battiston. In particolare, si vede l'astronauta che indossa sopra la tuta spaziale la maschera dell'uomo ragno e, complice
l'assenza di gravità, svolazza per la stazione, attaccandosi a testa in giù al soffitto, come Spiderman fa nei fumetti della Marvel. Contemporaneamente mostra la graphic novel "C'é spazio per tutti" realizzata dal disegnatore Leo Ortolani.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS
 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter