Menu
RSS

Workshop Fai sul Nottolini: si superi la frattura dell'A11

NottoliniLa buona notizia è che l'acquedotto del Nottolini non ha bisogno di interventi strutturali, ma soltanto di lavori di riparazione e consolidamento degli archi in prossimità dell'interruzione operata all'intersezione dell'A11. È quanto è emerso durante i lavori del workshop organizzato dal Fai di concerto con il Comune di Lucca che si è svolto ieri (20 aprile) nella sala intitolata a Vincenzo Da Massa Carrara del complesso di San Micheletto. Non solo: l'acquedotto neoclassico è in grado di reggere ai terremoti che potrebbero interessare la nostra zona.

Leggi tutto...

Parco del Nottolini, convegno Fai in San Micheletto

ParcoNottoliniIl Fai di Lucca e Massa Carrara ha organizzato per domani (20 aprile) un pomeriggio di riflessione e confronto moderato dal giornalista Marco Innocenti e intitolato L'acquedotto del Nottolini, un parco per due città. L'appuntamento è per le 15 nella sala intitolata a Vincenzo Da Massa Carrara del complesso monumentale di San Micheletto. In apertura, i saluti di Maria Talarico, che guida la delegazione Fai del nostro territorio, del soprintendente Luigi Ficacci, del presidente della Provincia Luca Menesini e del sindaco di Lucca, Alessandro Tambellini.

Leggi tutto...

San Giovanni, restaurate le opere d'arte - Foto

CompiantoInSGiovaDopo il restauro del transetto nord della cattedrale di San Martino, inaugurato lunedì scorso, è stata oggi (5 aprile) la volta di tre importanti restituzioni nella chiesa dei Santi Giovanni e Reparata. Si tratta dell'Estasi di san Luigi Gonzaga, dipinto di Giovan Domenico Lombardi detto l'Omino, ricollocato nella cappella di Sant'Ignazio realizzata all'inizio del settecento su progetto dell'architetto lucchese Domenico Martinelli; della Madonna con Bambino tra i Santi Cosma e Damiano di Gaspare Mannucci, tornata sul secondo altare della navata sinistra così come indicato nelle guide della città, manoscritte e a stampa, edite fin dal settecento e, infine, del Compianto di Maria, composto da due statue in terracotta policroma della bottega dei Collina, attiva a Faenza tra ottocento e novecento, ritrovate nella sacrestia della chiesa in stato di trascuratezza.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter