Menu
RSS

Anziani, giovani e lavoro: la ricetta di Tambellini

Alessandro TAnziani, giovani e persone che hanno perso il lavoro o che non riescono a trovarlo: oltre agli interventi di stretta competenza comunale, che ha più volte annunciato nel corso di questa campagna elettorale (dalla viabilità all’edilizia scolastica, dalla sicurezza del territorio alla crescita socio-economica), l’attenzione del sindaco Alessandro Tambellini, nei prossimi cinque anni, sarà orientata principalmente a queste tre categorie di cittadini, per le quali intende promuovere alcuni progetti che permettano aiutarle a creare le condizioni per una vita dignitosa. “Grazie ai risultati di un’amministrazione sobria e attenta – spiega Tambellini - in questi cinque anni siamo riusciti a sanare i bilanci dell’ente e, quindi, a ricavare piccoli ‘tesoretti’ che adesso possiamo utilizzare per scopi sociali".

Leggi tutto...

Santini: Team antidegrado con fondi di sociale e fondazioni

remosantiniIl candidato a sindaco Remo Santini, sostenuto da SiAmo Lucca, Lucca in Movimento, Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia, per contrastare il degrado dell’intero territorio comunale, propone la creazione di appositi team antidegrado.
“Nel nostro programma - dice il candidato sindaco - uno dei punti qualificanti è certamente il recupero di un decoro della città, sia del centro storico che delle periferie, che con questa amministrazione Tambellini si è perso. L’incuria ha prodotto situazioni veramente sgradevoli che, oltre che rappresentare un pessimo biglietto da visita, spesso sono una minaccia per la salute dei cittadini. Nella nostra concezione i cittadini hanno diritto ogni giorno dell’anno a vedere il proprio territorio pulito e ben tenuto, non solo in casi eccezionali. In altre parole, non si deve aspettare un altro G7 per vedere Lucca tirata a lucido, ma deve essere la normalità".

Leggi tutto...

Lavori utili, bando per assumere i disoccupati

comuneluccaSarà pubblicato lunedì prossimo (22 maggio) l’avviso pubblico per i lavori socialmente utili rivolto a persone disoccupate residenti nel Comune di Lucca. La giunta comunale nella seduta dello scorso 26 aprile ha stabilito infatti di riproporre i lavori di pubblica utilità per impiegare con contratti di lavoro a tempo determinato cittadini lucchesi disoccupati e privi di reddito, stanziando per questo fine 150.000 euro derivati al Comune di Lucca in ragione delle politiche di accoglienza e ospitalità dei migranti. La prima edizione dell’iniziativa, che si è chiusa nelle scorse settimane, ha visto il coinvolgimento di 17 persone iscritte nelle liste di disoccupazione del Centro per l’Impiego, che sono state impiegate in tutta una serie di interventi relativi a piccole manutenzioni sulle strade e nelle scuole, con contratti a tempo determinato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter