Menu
RSS

Rifiuti, fioccano le multe per la raccolta non corretta

  • Pubblicato in Cronaca

poliziamunicipalealtopascioIntenso mese di attività a settembre per il nucleo ambientale della polizia municipale, con oltre 80 fra sopralluoghi e interventi a tutela dell'ambiente. Tra gli interventi si segnala, in particolare, sul fronte dei rifiuti sette verbali in centro storico a persone che non avevano effettuato la raccolta differenziata seguendo le regole e tre verbali dello stesso tipo nella periferia. La videosorveglianza delle isole ecologiche ha consentito di identificare e multare ben 23 persone che avevano utilizzato in modo errato l’impianto, mentre 9 sopralluoghi sono stati condotti in altrettante aree dove sono stati abbandonati rifiuti e un intervento ha portato alla rimozione di eternit da un’area pubblica.

Leggi tutto...

Chiude piscina Villa Ada, il gestore non ci sta e replica al Comune

villaadaL'associazione Nuova Atomica Bagni di Lucca Terme non ci sta dopo il consiglio comunale di venerdì e l'annuncio della chiusura della piscina di Villa Ada da parte del Comune. E risponde con una dura requisitoria alla maggioranza che governa il Comune termale.
“L’ignorare, da parte del Comune - si legge in una nota della società, inviata dalla presidentessa Iva Rebecchi - le nostre comunicazioni del 13 giugno e del 25 settembre, non dimostra altro che la volontà dell’amministrazione era quella di indurre l’associazione Nuova Atomica a chiudere la piscina per poi attribuirgliene le colpe. Guardando il video del consiglio comunale del 28/ settembre leggendo gli articoli pubblicati percepiamo chiaramente un attacco all'associazione Nuova Atomica e in particolare alla persona del suo presidente con risvolti che parrebbero essere squisitamente politici, con fini a noi poco chiari e quindi sconosciuti".

Leggi tutto...

Malori prima del concerto, ma nessuno lascia la fila

  • Pubblicato in Cronaca

 IMI8086Superlavoro per i sanitari schierati in vari punti dell'area del concerto dei Rolling Stones sugli spalti delle mura. Dal momento del massimo afflusso del pubblico sono stati numerosi gli interventi, tutti per problemi di poco conto: abuso di alcol, sintomi influenzali (soprattutto nausea e vomito), piccole contusioni che hanno riguardato anche bambini piccoli. La maggior parte delle persone, però, dopo una rapida visita, non ha rinunciato al concerto e dopo le rassicurazioni dei medici ha preferito tornare in fila invece di farsi trasportare al pronto soccorso.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter