Menu
RSS

Centro per l'Impiego di Lucca, servizi ridotti a causa dei lavori Enel

La Provincia di Lucca comunica che a causa di un intervento dell'Enel che riguarda tutta la zona, il Centro per l’Impiego di Lucca in via Lucarelli, a San Vito, per la mattina di venerdì (28 marzo) potrà garantire al pubblico solo i servizi minimi relativi alle informazioni e ai colloqui.  L’intervento Enel, infatti, non permetterà agli impiegati di interrogare la banca dati del Centro per l’Impiego. Per informazioni: 0583/417590; email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
L’orario di apertura del Centro per l’Impiego è il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 9 alle 12,30; mentre il martedì e il giovedì gli sportelli sono aperti anche dalle 15 alle 17.

Leggi tutto...

In consiglio comunale il bilancio di previsione del Comune di Capannori

Il bilancio di previsione 2014 con la relazione previsionale e programmatica e bilancio pluriennale 2014 – 2016 sarà all’ordine del giorno del consiglio comunale convocato per giovedì 27 marzo alle 15,15. All’approvazione dell’assemblea consiliare anche l’Imposta Unica Comunale (Iuc). Modifiche al Regolamento Imu e approvazione Regolamento Tasi e il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari per il 2014, oltre alla programmazione delle opere pubbliche per il  triennio 2014 – 2016  ed elenco annuale lavori pubblici per l’anno in corso.

Leggi tutto...

Martinelli (FI): “Sport, maggioranza inadeguata”

martinelli"Una maggioranza incapace e inadeguata che parla di partecipazione ma nella realtà porta in aula provvedimenti blindati che non hanno mai visto l’annunciata concertazione". Questo il commento di Marco Martinelli presidente del gruppo comunale di Forza Italia in merito al regolamento degli impianti sportivi giunto in Consiglio senza una preventiva consultazione con le società, enti e federazioni sportive. "Anche stamani in commissione – prosegue Martinelli - abbiamo assistito all’ennesimo teatrino messo in scena dall’assessore Tuccori e dalla maggioranza. Introducendo la riunione infatti hanno parlato di partecipazione e di percorsi condivisi salvo essere smentiti da un documento letto dai rappresentanti delle società sportive che hanno lamentato di non essere mai state ricevuti in due anni per confrontarsi sulle problematiche legate allo sport". "Ora – conclude Martinelli - visto che solo grazie alle numerose osservazioni avanzate in Consiglio Comunale si è bloccata l’approvazione di un testo arrivato in aula senza nessun processo partecipativo è opportuno che l’amministrazione Tambellini dia seguito alle parole e sottoponga il provvedimento prima di portarlo in votazione, ai rappresentanti delle società, enti e federazioni sportive in modo che possano dare il loro importante  contributo".

Leggi tutto...

Sel Lucca: “Elettrodotto, chiarezza su modifiche tracciato”

elettrodottolineaMassima trasparenza e un'informazione adeguata. E' quello che chiede Sel di Lucca in merito alle proteste dei cittadini - soprattutto di quelli che vivono nella zona di Balbano, ma non solo - contro il progetto di Terna di spostare il tracciato dell'elettrodotto. “Il progetto - sottolinea Sel - suscita preoccupazione nella popolazione direttamente interessata e questo è perfettamente comprensibile. Se il progetto, come apprendiamo, viene da lontano e intende soddisfare esigenze produttive, rientra tra gli interventi strategici previsti da Terna a livello nazionale, e viene incontro alle richieste di altri cittadini che abitano vicino a dove il tracciato passa attualmente, comunque è necessaria la massima trasparenza e un'informazione accurata della popolazione, a prescindere dalla fama delle persone coinvolte e dal valore delle proprietà toccate”.

Leggi tutto...

Unicef e Asl a braccetto per l'assistenza ai bambini

Domani (27 marzo) al Complesso San Micheletto di Lucca si svolgerà il decimo incontro della Rete italiana Bfhi/Bfci (Ospedali&Comunità Amici dei Bambini), per presentare progressi e prospettive dei progetti legati al programma dell’Unicef Ospedali Amici e Comunità Amiche dei bambini. L'incontro, organizzato dall’Unicef e dall’Azienda Usl 2 - una delle 24 strutture sanitarie italiane riconosciute baby-friendly - vedrà coinvolti oltre 200 operatori, provenienti da tutta Italia, che lavorano in sanità  nel settore materno infantile.

Leggi tutto...

Cena di raccolta fondi a Saltocchio per Etnica Radio e Il Sorriso di Stefano Onlus

Etnica Radio organizza assieme all'associazione Il Sorriso di Stefano Onlus una serata di raccolta fondi. Venerdì (28 marzo) alle 20,30 nella sala parrocchiale di Saltocchio cena con musica e spettacolo di dilettanti allo sbaraglio per sostenere le attività della web radio e dell'associazione, che hanno collaborato per due edizioni del progetto Macramè e che lo faranno anche nel 2014. Il costo della cena è di soli 15 euro, la prenotazione è obbligatoria. Per informazioni e prenotazioni 338.3645323 (Gabriele) e 329.1855110 (Raffaele)

Leggi tutto...

Confesercenti incontra il questore di Lucca, poi la cena della legalità a San Giuliano

Prima l'incontro con il questore di Lucca poi la cena della legalità alla quale parteciperanno anche i prefetti delle province di Pisa, Lucca, Massa Carrara. Sono queste le due iniziative di domani (27 marzo) organizzate dalla Confesercenti Toscana Nord in occasione della settimana della legalità. “«Dopo la grande manifestazione nazionale del 18 febbraio scorso che ha visto oltre 60mila imprenditori a Roma in piazza del Popolo - commentano i presidente di Confesercenti Versilia e Lucca, Esmeralda Giampaoli e Alessio Lucarotti - intendiamo riprendere ogni mese uno dei temi chiave della protesta e delle richieste delle nostre imprese. A marzo abbiamo iniziato con la legalità». Come detto stamattina ci sarà l'incontro con il questore (nei prossimi giorni anche con il prefetto) per la presentazione di un documento. "Legalità, lotta alla contraffazione, lotta all’abusivismo, cultura delle regole, no al racket e all’usura, sono temi fondamentali per la nostra associazione e per le nostre imprese – concludono i due presidenti – perché la concorrenza leale tra imprese si fonda proprio su una cultura delle regole condivisa. In una fase difficile come quella che stiamo attraversando serve uno sforzo straordinario delle istituzioni per rimuovere tutte le forme di distorsione dei sistemi economici, da quelle più gravi legate alla criminalità organizzata, a quelle più quotidiane, legate alla scelta di alcuni di aggirare le regole. Su questi temi Confesercenti intende dar voce alla voce delle imprese". Domani sera poi a San Giuliano Terme cena della legalità organizzata insieme a Libera e Unipol Sai: ospite d'onore sarà il prefetto Giuseppe Caruso, direttore dell'agenzia nazionale per i beni confiscati alla mafia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter