Menu
RSS

Statua Geminiani, è già pioggia di critiche

geminiani1Inaugura domani (18 ottobre) la statua dedicata al musicista Francesco Xaverio Geminiani in piazza Guidiccioni. Ma l'opera d'arte, opera dell'artista viareggino Nicola Domenici, alla vigilia del taglio del nastro, non ha mancato di attirare critiche a chi l'ha già potuta vedere dopo l'installazione. Oltre al tam tam sui social, generalmente non di apprezzamento per la scultura, fra chi ha espresso dei dubbi sulla realizzazione c'è anche il vignettista Alessandro Sesti: "Brutto o bello? . commenta su Facebook - Direi scolastico. Per me il monumento a Geminiani è anche sbagliato dal punto di vista dell'inserimento nel contesto architettonico della piazza a partire dal materiale scelto: il marmo bianco. E poi il piedistallo, la lapidina con i font scelti, i soliti scalini. La lettura nell'insieme è di una banalità sconcertante. Lucca deve esigere altro".


Per ulteriori commenti basterà attendere l'inaugurazione ufficiale, fissata per domani alle 12 con le autorità, l'associazione Geminiani che ha finanziato l'opera e i rappresentanti delle fondazioni bancarie.

2 commenti

  • Fred Green
    Fred Green Giovedì, 19 Ottobre 2017 01:53 Link al commento

    Ma che c'entra la massoneria nel celebrare un'antico talento? Pure Mozart ci stette, come se Il Flauto Magico fosse una fiabetta dei Grimm. Bach o Monteverdi magari non erano - e che importa se sì o no?

  • ggn_66
    ggn_66 Martedì, 17 Ottobre 2017 20:33 Link al commento

    Se dietro l'associazione culturale Geminiani si nasconde in verità la Loggia Massonica Francesco Xaveiro Geminiani di Lucca, una delle cinque lucchesi, siamo del gatto.
    Il musicista Geminiani è stato infatti il primo italiano ad essere iscritto ad una loggia massonica: perché nascondere questi fatti ai più?
    Certo per una giunta di sinistra autorizzare una simile installazione risulta un po' strano, vero Tambellini?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter