Menu
RSS

Al via il bando per le agevolazioni gas e Tari

palazzo orsetti1Lunedì prossimo (11 dicembre) sarà pubblicato il bando che riguarda i rimborsi delle spese sostenute dagli anziani pensionati e dalle famiglie numerose in difficoltà per pagare il riscaldamento e la tassa sui rifiuti nel corso di quest'anno.
Si tratta di agevolazioni di due tipi: la prima riguarda i nuclei familiari con persone pensionate e redditi provenienti per almeno il 70 per cento da pensione e serve per ottenere il rimborso su gas, legna da ardere e gasolio utilizzati per riscaldare le abitazioni, mentre la seconda riguarda sia i nuclei familiari dove sono presenti persone pensionate (sempre con redditi provenienti per almeno il 70 per cento da pensione), sia le famiglie numerose (con almeno 5 componenti) e serve per ottenere il rimborso della tassa sui rifiuti corrisposta per l'anno 2017.


Il bando è frutto dall'accordo che l'amministrazione comunale ha sottoscritto lo scorso 26 aprile con le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil e Spi-Cgil, Fnpc-Cisl e Uilp-Uil e che di fatto ha rinnovato anche per il 2017 l'impegno da parte del Comune a stanziare un fondo di 140mila euro a sostegno delle famiglie numerose e delle persone anziane che hanno difficoltà economiche.
“L'amministrazione Tambellini – dichiara l'assessore alle politiche sociali Lucia Del Chiaro – rinnova l'impegno nei confronti delle fasce più deboli della popolazione anche grazie al confronto che su queste tematiche si è sviluppato già nello scorso mandato con le organizzazioni sindacali. Si tratta di un sostegno concreto che va incontro alle necessità di due tipi di situazione familiare particolarmente vulnerabili, quella degli anziani che vivono con pensioni basse e delle famiglie con molti figli”.
I cittadini interessati dovranno compilare due moduli distinti: le domande saranno accolte a partire da lunedì 18 dicembre fino al 9 febbraio. I moduli saranno scaricabili sul sito www.comune.lucca.it, oppure potranno essere ritirati all'ufficio relazioni con il pubblico in via del Moro, nelle sedi dei servizi sociali e delle organizzazioni sindacali dei pensionati firmatari dell'accordo. Una volta compilate, le domande dovranno essere consegnate insieme a una fotocopia del documento di riconoscimento all'Urp oppure inviate per posta o consegnate a mano al protocollo del Comune di via Corteorlandini o inviate via Pec all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter