Menu
RSS

Eccellenza, Seravezza fa un altro passo verso la D

pietrasantacamaioreEccellenza, cadono Camaiore e Pietrasanta, il Seravezza fa un altro passo verso la serie D con un successo sul campo della Cuoiopelli.

Camaiore – Ponte Buggianese 0-2
CAMAIORE: Tonazzini, Manenti, Saccardi, Viola, Pellegrini, Battistoni, Maguina, Bonuccelli, Marasco, Seghi, Ambrosini. A disp.: Rebellino, Lari, Corsinelli, Dalle Luche, Costa, Matteucci, Gianardi. All.: Moschetti.
PONTEBUGGIANESE: Morini, Perillo, Angeli, Sisma, Calistri, Foresta, Toci, Sireno, Kuoko, Tardiola, Citera. A disp.: Ricciarelli, Bargellini, Pinochi, Mainardi, Chiaramonti, Danesi, Dolfi. All.: Scintu
RETI: 40'pt Citera, 10'st Kouko

Pietrasanta – San Gimignano 1-2
PIETRASANTA: Sarti, Paolicchi, Ceccarini, Bertelloni, Madrigali, Martinelli G., Manfredi, Petrucci, Raffi, Tosi, Taraj. A disp.: Del Sarto, Pedonese, Cantini, Barbetti, Chicchi, Diouf. All.: Ceccomori.
S.GIMIGNANO: Gasparri, Batoni, Conforti, Ciardini, Borri, Settepassi, Caponi, Camilli, Paci, Cubillos, Giuggioli. A disp.: Mengoni, Bagnoli, Penzo, Donati, Bagni, Rustioni, Paparelli M. All.: Ercolino
RETI: 30'pt Paci, 20'pt Caponi, 42'st Chicchi

Cuoiopelli – Seravezza 0-2
CUOIOPELLI: Poli, Burgalassi, Ciabatti, Morelli, Mancini, Botrini, Cerri, Pieroni, Vanni, Caciagli, Marinari. A disp.: Pannocchia, Tredici, Donati, Boldrini, Guidi, Spinelli, Grossi. All.: Caramelli.
SERAVEZZA: Torre, Ramacciotti, Bresciani, Granaiola, Fiale (40'st Sabatini), Mitrotti, Borgia, D’Antongiovanni (35'st Bugliani), Pegollo (22'st Maiorana), Benedetti, Bortoletti. A disp.: Ratti, Galeotti, Raffaeta, Mancini. All.: Vangioni
RETI: 14'st Pegollo, 21'st Benedetti
NOTE: Ammoniti Fiale, Borgia, Pegollo
Mister Vangioni ripropone lo stesso undici iniziale di domenica scorsa, in panchina torna Bugliani ed esordisce Alessandro Galeotti, classe 1997, in tribuna Sacchelli e forzatamente Bondielli squalificato dopo il quinto giallo di sette giorni fa.
Partono bene i verdazzurri che mettono subito in evidenza le doti dell’estremo difensore locale che si supera prima su Bresciani e poi su Bortoletti. La Cuoio non sta però a guardare e l’impressione è quella che la classifica sia piuttosto bugiarda rispetto alle qualità dell’undici biancorosso. Vanni si divora un’occasionissima ed è poi Pieroni ad andare vicino alla segnatura. E’ una buona Cuoiopelli in quella che è una partita importante per opposti motivi di classifica ma anche perché la capolista solletica inevitabilmente i soliti appetiti che moltiplicano le motivazioni ma non le energie.
Risultato ancora in bianco all’apertura della ripresa e Seravezza che sale in cattedra come era anche logico aspettarsi. Scocca il 14’ quando il piede fatato di Benedetti mette in mezzo per l’ennesimo spettacolare colpo di testa del castigatore, al secolo Pietro Pegollo, appostato sul secondo palo. Il sedicesimo centro in campionato, diciannovesimo con la Coppa, ha il compito di spegnere i fuochi di paglia di chi già sugli altri campi era negli spogliatoi sperando nell’impossibile. Il freddo diventa gelo quando una manciata di minuti più tardi Benedetti chiude a suo modo la contesa, il diagonale finalizza il lancio dalle retrovie scuotendo la rete e mettendo praticamente fine alla partita.

Ultima modifica ilLunedì, 20 Marzo 2017 17:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter