Menu
RSS

Visite gratuite a Palazzo Ducale dopo i restauri per il G7

palduc2Sarà un 25 aprile particolare per Palazzo Ducale: il grande complesso architettonico, infatti, ospiterà dalle 10,30 le celebrazioni della Festa della Liberazione, che inizieranno, come di consueto, nel Cortile degli Svizzeri. Ma non è finita qui: dopo la cerimonia, gli intervenuti potranno accedere, con l’ausilio di una guida, al piano nobile del Palazzo fino alle 13,30. Nel pomeriggio il Palazzo Ducale sarà poi di nuovo aperto alla cittadinanza, dalle 15 alle 17,30, per ulteriori visite guidate gratuite che dureranno, indicativamente, 45 minuti, e saranno effettuate ogni 15 minuti, per gruppi di massimo 20 persone, con un punto di incontro sotto i loggiati di Cortile degli Svizzeri ed accesso al piano nobile di Palazzo Ducale dalla Scala Regia della Prefettura.


Come aveva preannunciato nei giorni antecedenti il G7 il presidente della Provincia Luca Menesini, il quartiere di Parata di Palazzo Ducale – restaurato e tirato a lucido per l'importante appuntamento internazionale che ha riportato Lucca e il suo Palazzo del governo alla ribalta mediatica italiana e straniera – apre, come promesso, le sue porte per visite guidate nelle ali rispettivamente occupate dalla Provincia e dalla Prefettura di Lucca.
Palazzo Ducale, quindi, sede da oltre otto secoli del centro politico e amministrativo del territorio lucchese, svela le sue sale, rinnovate e oggetto di recente e accurato restyling, ai visitatori e ai turisti. Oltre alla imponente sala Ademollo, alle sale Staffieri, Maria Luisa (sede dei lavori del G7), Accademia I e II, alla sala del Trono e alla splendida galleria dell’Ammannati, sarà possibile ammirare l’elegante loggiato cinquecentesco progettato dallo stesso Ammannati, le nobili facciate del ‘Palazzo principale della serenissima Repubblica di Lucca’ ridisegnate da Filippo Juvarra, l’apparato neoclassico progettato dall’architetto regio Lorenzo Nottolini, nonché, grazie alla disponibilità del Prefetto Maria Laura Simonetti, ambienti del Palazzo sede della Prefettura di Lucca quali la Galleria delle Statue, la Sala del Bosco e alcune sale di rappresentanza come i salotti Azzurro, Giallo e Rosso.
Il servizio di accoglienza alle sale per i visitatori è curato dalle studentesse e dagli studenti dell’istituto professionale Pertini di Lucca, indirizzo tecnico per il turismo, nell'ambito del progetto di alternanza scuola-lavoro. L'ultima visita guidata avrà inizio alle 17,30. Per ulteriori informazioni: 0583.417481 - 348.7652387 - 337.1637919

Ultima modifica ilVenerdì, 21 Aprile 2017 14:37

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter