Menu
RSS

Al via i progetti di alternanza scuola-lavoro all'Ite Carrara

itccarraraL’Ite Carrara e il mondo del lavoro: nuovi progetti crescono. L’organizzazione ha richiesto tempo ed una paziente tessitura, ma il progetto di alternanza scuola-lavoro che coinvolgerà la classe 3A dell’indirizzo Amministrazione, finanza e marketing è pronto. Molte le aziende e gli enti, pubblici e privati, che di buon grado si sono lasciati coinvolgere dall’iniziativa dell’Ite Carrara per realizzare un programma comune in cui l’esperienza di studio degli alunni possa saldarsi con quella lavorativa.


Il progetto non si limita a promuovere il raggiungimento di obiettivi generali in termini di conoscenze e competenze relative, nella fattispecie, alle contabilità elementari, ma individua in modo articolato e coerente gli obiettivi specifici da conseguire nell’ambiente lavorativo in cui lo studente verrà inserito, tutelato e monitorato dall’istituzione scolastica. Nel dettaglio, il tirocinio nelle aziende e negli studi professionali prevede la “redazione e l’analisi del flusso dei documenti dalla fase della stipula del contratto di compravendita fino alla conferma d’ordine, la contabilità IVA e l’esame della documentazione dei rapporti banca-impresa”.
Diverso il caso di una realtà territoriale come la Camera di Commercio, dove il tirocinante deve acquisire la consapevolezza sia dell’iter che l’imprenditore è tenuto a compiere fin dall’esordio della propria impresa sia dell’importanza che innovazione e ricerca assumono ai fini del successo imprenditoriale. Il Comune di Lucca e quello di Altopascio vengono individuati nel progetto come enti ideali per lo studio delle “interazioni tra pubblico e privato, in particolare nell’ambito dell’attività di indirizzo e controllo sugli organismi partecipati”, mentre il tribunale di Lucca si presta, per le sue funzioni, a facilitare gli alunni nella comprensione del ruolo della cancelleria colta nei suoi complessi collegamenti con gli uffici esterni (agenzie delle entrate, uffici postali, istituti bancari ed enti previdenziali).
Il progetto, se da un lato risponde alle esigenze attuali di alternanza scuola-lavoro, affonda le sue radici nella tradizione ormai consolidata del “Carrara”, un istituto tecnico economico che da anni organizza stage con una chiara visione delle proprie finalità educative e didattiche e che, pertanto, non si è fatto cogliere impreparato dalla recente riforma scolastica.
Di seguito, l’elenco degli enti, delle aziende e degli studi professionali che collaborano con l’istituto F. Carrara per la realizzazione del progetto: Comune di Altopascio, Tribunale di Lucca, Studio commerciale Bulckaen, Sistema Ambiente, Aci delegazione Arancio, El.Con.snc di Ceragioli e Romanini, Camera di Commercio di Lucca, Fratelli Nutini, ragionier Gino Toschi, Rotork spa, Cfl Crl concessionaria Nissan/Infiniti, Cartiera Pasquini Srl, Toscotec Spa, Autopi service, EcoVerde, Concessionaria Lucar Spa, Edilc, Lavanderia Donati Srl, Multidata Srl e Geal.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter