Menu
RSS

Gestione beni comuni, giovedì assemblea al Foro Boario

vietinaboveContinua il percorso di Lucca, città dell’amministrazione condivisa, il progetto avviato durante lo scorso mandato Tambellini grazie al quale i cittadini possono rigenerare i beni comuni urbani e metterli a disposizione della comunità. Giovedì (16 novembre) alle 20,45 al Foro Boario, gli assessori Gabriele Bove e Ilaria Vietina incontreranno i cittadini interessati per spiegare loro come funziona il progetto, in cosa consiste e quali sono le modalità per aderire.

Leggi tutto...

Lucca sempre più smart: fibra per 31mila famiglie

collaborazionetimSi sa, al giorno d’oggi chi non riesce a dialogare con il mondo ne è tagliato completamente fuori ed essere “smart” e al passo con i tempi è diventato quasi un obbligo. A Lucca tutto questo è già realtà: ben 31mila famiglie che navigano sul web a una velocità di ben 200 mega al secondo grazie alla fibra ottica e ai servizi a banda ultralarga di Tim. Grazie a un investimento di 4 milioni e mezzo di euro Lucca è, infatti, tra le principali località italiane a poter vantare infrastrutture telefoniche di ultima generazione al servizio dei cittadini e delle imprese a una velocità sorprendente. Gli interventi e la forte partnership tra Comune di Lucca e Tim che ha permesso tutto questo sono stati illustrati questa mattina (26 ottobre) dal sindaco Alessandro Tambellini, dall’assessore all’innovazione Gabriele Bove e da Alessandro Bettini e Fabio Ruggeri, rispettivamente responsabile Tim Toscana nord ovest e l’addetto alla cura dei rapporti istituzionali dell’azienda.

Leggi tutto...

Bove: "Ferrovia urbana possibile, ma prima chiusura passaggi a livello"

boveRealizzare una ferrovia urbana che rafforzi l’offerta del trasporto pubblico nei dintorni della città. E’ quanto affermato da Gabriele Bove, assessore alla mobilità del Comune di Lucca, intervenuto nel corso della trasmissione "Buongiorno con Noi", in diretta su NoiTv.
Un piano ambizioso, che prevede la riapertura di alcune stazioni, come quella di Montuolo sulla linea per Pisa e quella del Piaggione sulla Lucca-Aulla. Oltre a questo, è in progetto anche la creazione di nuove fermate come, ad esempio, a San Vito in prossimità del Campo di Marte.
Propedeutica alla realizzazione della ferrovia urbana, tuttavia, è la chiusura di tutti i passaggi a livello "lucchesi" sulla Lucca-Aulla.
Un obiettivo possibile, per l’assessore, grazie al progetto già avviato dall’assessore Marchini della rotatoria sotterranea all’Arancio e al completamento dell’asse suburbano tra l’ospedale San Luca ed il Brennero.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter