Menu
RSS

Nuovi migranti ad Azzano, Tarabella: "Lo abbiamo saputo la mattina stessa"

tarabellaokoNuovi migranti ad Azzano, nel Comune di Seravezza, il sindaco Tarabella risponde alle polemiche: "Ho saputo - dice - che una decina di migranti sarebbero stati alloggiati in un’abitazione privata di Azzano lunedì mattina alle 8:15, avvertito dalla Prefettura di Lucca. A mia volta ho dato comunicazione ufficiale al comandante dei carabinieri di Seravezza, com’è prassi in questi casi, e disposto la diffusione di un comunicato stampa, inviato ai giornali e pubblicato alle 14,31 sulla pagina Facebook del Comune. I migranti sono arrivati ad Azzano il giorno stesso intorno alle 17. Questi sono i tempi. Questa è la realtà. Chi dichiara o lascia intendere che io sapessi da giorni del loro arrivo sbaglia. O meglio: insinua, scaldando in tal modo gli animi dei cittadini, ingigantendo i problemi, creando disagio, spargendo timori, sfruttando un episodio per gettare discredito sull’operato dell’amministrazione comunale per semplice tornaconto politico. A chi innesca meccanismi così deleteri per la propria comunità non riconosco valori civici. Tanto più se riveste il ruolo di consigliere comunale".

Leggi tutto...

Migranti, in 18 in un alloggio della montagna seravezzina

tarabellaokoIn una struttura privata della montagna seravezzina troveranno alloggio nei prossimi giorni dodici migranti richiedenti asilo facenti parte della quota dei 48 soggetti assegnati al Comune di Seravezza nell’ambito del programma di accoglienza gestito dalla Prefettura di Lucca. Ne ha dato notizia la Prefettura stessa questa mattina alle autorità comunali. La struttura di accoglienza si trova nei dintorni della frazione di Azzano ed ospiterà i richiedenti asilo con le modalità e le tempistiche concordate direttamente dalla Prefettura con i proprietari dell’immobile.
Secondo i nuovi parametri di ripartizione dei migranti fissati a livello nazionale, ed a fronte della disponibilità all’accoglienza confermata dal Comune nei mesi scorsi, Seravezza ospiterà al massimo quarantotto richiedenti asilo. Tredici alloggiano da tempo in alcune abitazioni private nell’ambito di un progetto di accoglienza gestito in accordo con la Misericordia di Lido di Camaiore. Dodici sono quelli annunciati adesso dalla Prefettura di Lucca.

Leggi tutto...

Accoglienza migranti, Benedetti (Andare Oltre): "Andreuccetti se la prenda con il suo partito"

cristinabenedettiAccoglienza migranti, nella polemica sollevata dai Comuni di Borgo a Mozzano e Coreglia si inserisce anche la lista civica Andare Oltre: "Una mattina di metà giugno - commenta l'ex assessora di Borgo a Mozzano, Cristina Benedetti - il sindaco Andreuccetti si è svegliato ed ha scoperto il business che gira intorno all’accoglienza dei profughi. Adesso che non è più al governo Renzi, ha improvvisamente compreso che la gestione dei richiedenti asilo fa acqua da tutte le parti e, facendo la voce grossa, ma senza puntare troppo i piedi e guardandosi bene dal battere il pugno sul tavolo, ha dichiarato che non accetterà gli altri 10 migranti che la Prefettura intende inviare a Borgo a Mozzano".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter