Menu
RSS

Temporary store, raffica di multe e tasse evase

  • Pubblicato in Cronaca

guardia di finanza 117 H130219193307 U1901837935375oOI 590x288Anche quest’anno, come nelle scorse edizioni di Lucca Comics & Games la Guardia di Finanza di Lucca ha messo in campo decine di finanzieri che sono stati impegnati quotidianamente, da un lato, a tutelare l’economia legale con una serie di controlli a tappeto e, dall’altro, a contribuire al mantenimento dell’ordine pubblico, nel quadro dei tavoli tecnici, coordinati dalla locale prefettura, in seno ai comitati provinciali dell’ordine e della sicurezza pubblica. Positivo, in particolare, il bilancio tracciato dai finanzieri nei cinque giorni della manifestazione, nell’ambito dei servizi di controllo sulla corretta emissione di scontrini e ricevute fiscali e sui canoni di locazione. I finanzieri hanno, infatti, elevato 47 verbali di mancato rilascio di scontrini e ricevute fiscali, mentre 9 per omessa installazione del registratore di cassa, cinque dei quali nei confronti di operatori economici residenti nell’Ue. Nel settore delle locazioni immobiliari invece sono stati segnalati all’Agenzia delle entrate di Lucca redditi evasi per circa 12mila euro, frutto di ormai collaudati indirizzi operativi adottati dai finanzieri nei confronti dei proprietari dei fondi in centro storico che ogni anno mettono a disposizione per Lucca Comics, dietro il pagamento di cospicui corrispettivi, gli esercizi sfitti o le attività che solitamente lavorano in città per lasciare il posto ai negozi temporanei, operativi per la sola manifestazione.

Leggi tutto...

Demanio idrico, ok in commissione alle modifiche alle norme sui canoni per il rilascio delle concessioni

Bugliani 500x272Con cinque voti a favore (Pd), uno contrario (Gruppo misto-Tpt) e tre astensioni (M5S e Lega Nord), la commissione Affari istituzionali, presieduta da Giacomo Bugliani (Pd), ha licenziato con parere favorevole la proposta di legge che modifica alcune disposizioni sui canoni per il rilascio delle concessioni di derivazione delle acque e l’utilizzo del demanio idrico.

Leggi tutto...

Nuove regole per il demanio idrico: sconti per i piccoli concessionari

lagodiportaSul demanio idrico, quello che interessa fiumi, laghi e le aree immediatamente attorno, si cambia ancora. Cambiano regole e canoni per l'utilizzo e l'occupazione, che per molti piccoli concessionari si faranno più lievi. Le novità che hanno ricevuto il via libera della giunta regionale sono il frutto di lavoro serrato condotto in otto mesi, con ispezioni, approfondimenti, lo sguardo volto anche oltre i confini regionali e confronti sul campo, per capire anzitutto le esigenze e superare le criticità del vecchio regolamento. Caso per caso, territorio per territorio: con l'obiettivo di una maggiore equità ma senza cedere sul fronte di una necessaria omogeneità, che quando canoni e regolamenti fino al 2015 dipendevano dalle Province non c'era.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter