Menu
RSS

Lega Camaiore: "Via i migranti che non rispettano le regole"

crocerossaimmigratiAnche la Lega Nord interviene sulla situazione che si è verificata al centro di accoglienza di Lido di Camaiore: "La ribellione - si legge in una nota - è scaturita dalla revoca delle tessere caricate coi nostri soldi, che invece di servire per acquistare generi di prima necessità, sono finiti in alcoolici, cellulari e computer, alla faccia dei cittadini oberati di tasse. Si prodigano tanto le amministrazioni buoniste per convincere tutti che chi viene accolto è sempre in fuga dalla povertà e dalla fame, ma talvolta vengono smentiti proprio da fatti oggettivi. Vogliamo ricordare che siamo sempre stati contrari, visti i numeri, a questa mole di accolti e abbiamo sempre avuto un atteggiamento scettico sulle ragioni dell’accoglienza, avendo riscontrato che le nazionalità di quelli che sono arrivati, non erano proprio di quei Paesi tristemente noti per fatti bellici e, sicuramente in questo caso avevamo ragione".

Leggi tutto...

Santi Guerrieri: "Accoglienza migranti, dalla giunta Tambellini lacrime di coccodrillo"

santiguerrieri5Timori sul centro di accoglienza alla Croce Rossa di via delle Tagliate. Marco Santi Guerrieri, candidato sindaco per una lista di centrodestra di cui presto svelerà il nome, attacca l'amministrazione: "Più che timori sono certezze - dice Santi Guerrieri - infatti sia il sindaco Tambellini che l'assessore Sichi sanno bene che nella tendopoli della Croce Rossa alle Tagliate le risse accadute per i più futili motivi sono fatti noti e certi. Negli ultimi tempi, per non farsi mancare niente, sono saltate fuori anche armi da taglio e qualche ospite pare sia dovuto andare alla sartoria del San Luca per farsi dare una ricucita. Unica nota positiva e solo grazie alle forze dell'ordine che dissapori e beghe fra i clandestini ospiti della tendopoli sono sempre state puntualmente sedate".

Leggi tutto...

Migranti alle Tagliate, smontate le prime due tende

di Roberto Salotti
15965370 10210458677616322 6059114680678794844 nLe prime due tende sono state smantellate in giornata, altre seguiranno lo stesso destino da qui alla fine della settimana. Entro venerdì infatti almeno 40 migranti lasceranno l'hub delle Tagliate gestita dalla Croce Rossa Italiana di Lucca per le strutture sul territorio. Diciotto sono già stati trasferiti ieri in altre sedi, gli altri seguiranno lo stesso cammino, in altri Comuni, nei prossimi giorni. "E’ un primo passo di un percorso che abbiamo fortemente voluto e messo sul tavolo della prefettura - spiega l'assessore Antonio Sichi -: oggi si è dato un segnale, adesso vigileremo sulle prossime fasi, con l'obiettivo che qui riconfermiamo: arrivare ad un massimo di 80/100 migranti alla struttura delle Tagliate. Un obiettivo su cui, come amministrazione, non faremo passi indietro".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter