Menu
RSS

Con 'Italia economia sociale' sostegno alle imprese del terzo settore

eurosCon una dotazione di 223 milioni di euro ha aperto lo scorso 7 novembre lo sportello di Italia Economia sociale, la nuova misura agevolativa del Ministero per lo sviluppo economico dedicata alla nascita e allo sviluppo di imprese che operano nel mondo del no profit. Le agevolazioni, operative su tutto il territorio nazionale, sono rivolte alle imprese sociali e alle cooperative sociali o con qualifica di Onlus.

Leggi tutto...

Confcooperative: chi fa servizio civile trova lavoro più facilmente

conf 3Il servizio civile aiuta anche a trovare lavoro, oltre a far vivere un’esperienza di cittadinanza attiva e di servizio alla propria comunità. Lo conferma un'indagine su migliaia di giovani che hanno prestato servizio nelle cooperative sociali aderenti a Confcooperative: a un anno dal termine del servizio civile la percentuale di occupati tra chi l’ha svolto è più alta del 12 per cento, dopo tre anni sale al 15 per cento. Un'occasione che premia soprattutto le donne. Abbattuta del 75 per cento la probabilità di rimanere disoccupati a lungo.
L’indagine è stata pubblicata in un libro Giovani verso l'occupazione. Valutazione d'impatto del servizio civile nella cooperazione sociale, a cura di Liliana Leone (responsabile Cevas – Centro di Ricerca e Valutazione) e Vincenzo De Bernardo (direttore Federsolidarietà - Confcooperative) che hanno presentato i loro risultati al convegno Cambiamenti in azione, al teatro della Compagnia di Firenze.

Leggi tutto...

Lavori utili, bando per assumere i disoccupati

comuneluccaSarà pubblicato lunedì prossimo (22 maggio) l’avviso pubblico per i lavori socialmente utili rivolto a persone disoccupate residenti nel Comune di Lucca. La giunta comunale nella seduta dello scorso 26 aprile ha stabilito infatti di riproporre i lavori di pubblica utilità per impiegare con contratti di lavoro a tempo determinato cittadini lucchesi disoccupati e privi di reddito, stanziando per questo fine 150.000 euro derivati al Comune di Lucca in ragione delle politiche di accoglienza e ospitalità dei migranti. La prima edizione dell’iniziativa, che si è chiusa nelle scorse settimane, ha visto il coinvolgimento di 17 persone iscritte nelle liste di disoccupazione del Centro per l’Impiego, che sono state impiegate in tutta una serie di interventi relativi a piccole manutenzioni sulle strade e nelle scuole, con contratti a tempo determinato.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter