Menu
RSS

Al concerto la raccolta firme contro l'isola ecologica

IMG 20170828 WA0000Si terrà sabato (2 settembre) alle 21 il concerto organizzato da Il Baluardo, gruppo vocale lucchese in Santa Maria Corteorlandini. Così presenta la serata Elio Antichi: "Il concerto è un momento - dice - per esprimere senza urli, senza strepiti e sopratutto senza bandiere politiche, la nostra contrarietà al collocamento dell'isola ecologica a scomparsa proprio a ridosso della chiesa stessa, accogliendo la richiesta di decine e decine di lucchesi di fare qualcosa per evitare questo scempio". Prima e dopo il concerto, infatti, sarà possibile partecipare alla petizione con raccolta firme che verrà consegnata al sindaco del Comune di Lucca.

Leggi tutto...

Separazione carriere in magistratura, raccolta firme a Pietrasanta

aulatribunaleRaccolta firme per il referendum per la separazione delle carriere tra magistratura requierente e magistratura giudicante. E’ possibile sottoscrivere tutti i giorni, dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13, anche all’Ufficio anagrafe del Comune di Pietrasanta (piano seminterrato, Piazza Matteotti, 19. Telefono 0584.795257) l’iniziativa referendaria intrapresa dall’Unione Camere Penali Italiane per rilanciare la necessità di una netta separazione delle carriere tra giudice e pubblico ministero.

Leggi tutto...

Porcari, si conclude il processo partecipativo sulla situazione ambientale del comune

biocarbVenerdì sera (7 luglio) alle 21 la Fondazione Lazzareschi di Porcari ha concesso i propri spazi per ospitare il processo partecipativo finanziato con 13mila euro dalla Regione Toscana, e innescato a seguito della grande raccolta firme contro il biocarbonizzatore. "Avendo ottenuto un dietrofront della Creo nella realizzazione di tale progetto - dicono gli organizzatori - siamo, comunque, andati avanti per capire qualcosa di più della qualità del nostro ambiente. Abbiamo, perciò, fatto due incontri con i cittadini, nei quali sono emerse le criticità specifiche ambientali del nostro territorio e venerdì cercheremo di analizzarle con medici ed esperti le stesse, al fine di poter adottare soluzioni migliorative. La scelta di fare questo ultimo incontro alla Fondazione Lazzareschi, che ringrazio sentitamente per il suo importante aiuto e collaborazione, è anche per noi il simbolo che la mostra lotta non è certo contro le aziende o le cartiere, che rappresentano il nostro tessuto sociale, ma è nel favorire soluzioni meno impattanti e meno nocive per la nostra salute".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter