Menu
RSS

Hub delle Tagliate, calano i migranti ospitati

tensostrutturaCala gradualmente la popolazione di ospiti all'Hub delle Tagliate, come era negli obiettivi fissati dall'accordo tra prefettura e Comune di Lucca. Certo, sulla diminuzione del numero dei richiedenti asilo influisce il calo degli sbarchi: niente a che vedere con i flussi della scorsa estate. Ad oggi gli ospiti sono 148, come è stato spiegato dal presidente della Croce Rossa di Lucca che gestisce la tensostruttura, Enzo Fasano, che questa mattina (6 dicembre) ha accompagnato nella visita alla struttura i membri della commissione sociale presieduta da Pilade Ciardetti (Sinistra con Tambellini) e alla quale ha preso parte anche l'assessore Lucia Del Chiaro, Aldo Intaschi, responsabile dei Servizi housing sociale del Comune e del vicario del prefetto Francesco Marzano.

Leggi tutto...

Barsanti: "L'hub scoppia? Colpa del Comune"

barsantifabio"Sono d’accordo con l’assessore Del Chiaro: il centro profughi scoppia. Ma la colpa è proprio dell’amministrazione Tambellini”. Interviene così Fabio Barsanti, consigliere comunale di CasaPound, in risposta al comunicato dell’assessore al sociale Lucia Del Chiaro, che ha chiesto alla Prefettura di far scendere entro l’anno a 80 persone gli ospiti al centro di via delle Tagliate.

Leggi tutto...

Il Comune al prefetto: meno migranti nell'hub

migrantiluccaScendere a 80 persone entro la fine dell'anno. È questa la richiesta che il Comune di Lucca rivolge alla Prefettura rispetto alla situazione dell'hub di via delle Tagliate. Una richiesta che vuole raggiungere in tempi rapidi l'obiettivo di una progressiva riduzione del numero dei migranti richiedenti asilo sistemati nel centro di prima accoglienza gestito dalla Croce Rossa di Lucca.
"Il campo della Croce Rossa si trova su un terreno che è punto di raccolta per la Protezione Civile e che deve essere messo a disposizione della cittadinanza in caso di necessità – spiega l'assessora al sociale, Lucia Del Chiaro –. Anche per questo motivo abbiamo chiesto alla Prefettura di portare il numero delle presenze dell'hub a non oltre 80 unità entro la fine dell'anno. Il lavoro svolto dalla Croce Rossa è ineccepibile e lo dimostra anche il fatto che fino ad ora non c'è mai stato alcun problema di ordine pubblico. Tuttavia è opportuno ricucire il rapporto della città con l'argomento richiedenti asilo, incentivando un modello di accoglienza a piccoli gruppi e di integrazione capillare. Penso, per esempio, alla creazione di squadre miste, lucchesi e stranieri, per la cura del territorio attraverso attività volontarie che possano diventare anche momenti di conoscenza reale. Oppure allo sport e alla musica, come strumenti di inclusione e di opportunità per i più giovani".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter