Menu
RSS

Ecografia toracica, ecco l'evento a Castiglione di Garfagnana

castiglione7Ecografia toracica: una giornata con gli esperti del settore per conoscere meglio gli aspetti della pratica medica legata all'assistenza infermieristica. E' il nuovo evento formativo organizzato dalla Uil Fpl di Lucca con Opes Formazione in programma per il 29 novembre alle 14,30 nella sala consiliare del Comune di Castiglione di Garfagnana. Al termine del corso sarà consegnato un attestato di partecipazione. L'incontro, dal titolo "Ecografia toracica: aspetti attuali e assistenza infermieristica" inizia alle 14,45 con la presentazione del segretario della Uil Fpl di Lucca, Pietro Casciani. Porteranno i saluti istituzionali il sindaco del Comune di Castiglione, Daniele Gaspari, la consigliera regionale componente della commissione sanità Toscana, Ilaria Giovannetti, la responsabile dei presidi ospedalieri di Lucca e Valle del Serchio, dottoressa Michela Maielli. I relatori dell'incontro saranno dr. Gino Soldati, responsabile del pronto soccorso di Castelnuovo Garfagnana; dottor Alberto Mariani, direttore del Pronto Soccorso di Castelnuovo; l'infermiere Alessandra Moscardini, dell'area medico di Castelnuovo; dr.ssa Lina Mameli, segretario regionale Uil Fpl Medici; dottor Brunello Fidanzi, coordinatore Uil Fpl Usl nord ovest. Le conclusioni saranno affidate al responsabile Uil Fpl Medici di Lucca, dottor Alessandro Di Vito. Alle 18,30 la consegna degli attestati. Per informazioni, contattare la segreteria organizzativa Uil Fpl/Rsu, Nico Lucchesi, 339/6170190, Riccardo Brugiati, 348/6927105. Per partecipare, compilare il modulo di preiscrizione scaricabile dalla pagina Facebook Uil Fpl Lucca e inviarlo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto...

Gesam Le Mura, ecco lo scontro diretto con San Martino

  • Pubblicato in Sport

crippaGesam Gas & Luce Le Mura Lucca è attesa - per l'ottava giornata del girone di andata del campionato - alla prova San Martino di Lupari. La formazione ospite è tra le squadre più in forma del torneo e si trova appaiata al secondo posto in compagnia di Venezia e della stessa Lucca. La squadra di Abignente è reduce da 5 vittorie consecutive. Le venete sono, forse, la compagine col maggiore tasso di esperienza del torneo. Il gruppo che compone il quintetto gioca assieme già da molte stagioni, accanto alle ex Gianolla e Mahoney, rispettivamente il cervello e il leader tecnico della squadra, le lupe possono contare su Bailey, alla quinta stagione in maglia giallonera e Filippi, quattro campionati con la stessa divisa. L'unico innesto rispetto allo scorso anno riguarda il pivot Orozsova, giocatrice interessante capace di segnare sia in post che lontano da canestro. San Martino ha dimostrato, poi, di saper scegliere molto bene anche per la panchina, affiancando all'affidabile Tonello, due giovanissime di sicuro avvenire come Fassina (classe 99) e Keys ('98). Il peso dell'attacco è sulle spalle delle americane Bailey, 13,75 punti a partita, e Mahoney, 13 di media per lei, il compito di inventare invece è affidato all'intramontabile, Angela Gianolla, 37 primavere e non sentirle, ancora dopo tanti anni, in vetta alla classifica degli assist, con oltre 5 assistenze di media a partita.

Leggi tutto...

Sindaco: “Concerti su spalti? Solo limite il pubblico”

TAMBELLINIMaxi eventi sugli spalti delle mura di Lucca: potranno essere anche più dei 2 indicati nella convenzione annunciata ieri tra Summer Festival e Comune di Lucca, purché si rispettino i vincoli stabiliti. Limiti che, come è già stato precisato ieri, attengono al numero massimo di spettatori che potranno accedere all’appuntamento. Sull’accordo tra palazzo Orsetti e la D'Alessandro e Galli - che vede inoltre tra i suoi punti più rilevanti la 'rinascita' del Winter Festival - è intervenuto nuovamente, a margine dell’inaugurazione de Il Desco, il primo cittadino Alessandro Tambellini, per porre l’accento su alcuni aspetti importanti, come appunto quello del numero massimo di accessi (45mila circa, secondo il documento siglato, ndr) ai grandi eventi previsti all’ex campo Balilla e l’altro, correlato, della mole complessiva dei concerti sugli spalti delle mura pensata nel contratto quinquennale. "Dopo l’esperienza dei Rolling Stones in settembre - l’analisi - l’intenzione è quella di ripetere eventi di questa portata, ponendo grande attenzione al numero dei partecipanti, per garantire la massima sicurezza e godibilità dell’evento da parte degli spettatori ed il rispetto del contesto in cui questi concerti si collocano. Il numero minimo di due grandi eventi? Sì, quella è la base: non significa tuttavia che non se ne possano fare di più, a seconda delle occasioni che verranno a presentarsi".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter