Menu
RSS

Piu S. Anna, Comune nel comitato di sorveglianza

tavolo cs piuSono al momento sette le Autorità urbane, designate dalla Regione nell'ambito del programma operativo regionale del Fondo europeo di sviluppo regionale, che entrano a far parte del Comitato di sorveglianza del Por Fesr 2014-2020. Lo ha deciso la giunta con una delibera che modifica la composizione del comitato di sorveglianza, l'organismo nel quale siedono, secondo le disposizioni dell'Unione Europea, le autorità competenti sull'attuazione del programma (Ministero, Regione, Commissione Ue), degli organismi intermedi e del partenariato istituzionale e che vigila sull'attuazione del programma. A seguito della modifica entrano nel comitato anche le Autorità urbane dei Comuni di Empoli, Lucca - con il progetto Piu per Sant'Anna -, Pisa, Poggibonsi (capofila per i comuni di Poggibonsi e Colle Val d'Elsa), Prato, Cecina e Rosignano marittimo. Le Autorità urbane sono quello che i regolamenti europei definiscono "soggetti intermedi", ovvero i responsabili dell'attuazione dei Progetti di innovazione urbana (Piu) finanziati nell'ambito dell'asse urbano del Por.

Leggi tutto...

Sentinelle e riqualificazioni per S. Vito sicura

  • Pubblicato in Cronaca

IMG 0205Con l’incontro pubblico tenutosi ieri sera (15 febbraio) alla scuola Chelini di San Vito entra nel vivo il progetto Lucca Sicura, un percorso di partecipazione promosso dall’amministrazione Tambellini e finanziato dalla Regione Toscana che, coinvolgendo i cittadini nelle politiche della sicurezza, intende migliorare la collaborazione tra forze di polizia e cittadinanza. Il progetto, che interessa principalmente il quartiere di San Vito, è stato presentato dall’assessore Francesco Raspini e da Paolo Santucci di Simurg insieme al commissario Davide Calderozzi della questura di Lucca, al maresciallo Zingale dei carabinieri e all’ispettore Fambrini della polizia municipale. Tra i risultati attesi vi sono l’aumento di attività svolte dai cittadini per favorire la sicurezza della zona, l’incremento di attività di animazione sociale e partecipazione collettiva, la riappropriazione da parte dei residenti delle aree di aggregazione, puntando quindi alla diminuzione dei fenomeni di delinquenza e micro-criminalità. Lucca Sicura si inserisce all’interno delle attività legate alla strategia Quartieri_Social che l’amministrazione sta portando avanti a Sant’Anna, San Concordio e San Vito.

Leggi tutto...

Quartieri social, sindaco: “Soddisfatti per ok ai fondi”

stecconetreSoddisfazione a Palazzo Orsetti per l'ok al finanziamento di oltre 16 milioni di euro per i progetti di riqualificazione di San Concordio e San Vito. Il fondo, che, come anticipato, verrà assicurato da una specifica delibere del Cipe, è stato accordato nell’ambito del bando ministeriale “programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana delle periferie delle città metropolitane, dei comuni capoluogo di provincia e della città di Aosta”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter