Menu
RSS

Inaugurata da Camusso nuova sede della Cgil Viareggio

IMG 3937E' stata inaugurata da Susanna Camusso, segretaria nazionale della Cgil, la nuova sede della Camera del Lavoro di Viareggio, questo pomeriggio (12 gennaio) alle 17. Un taglio del nastro per il nuovo ufficio, che è stato aperto alla sede della ex Viareggio Patrimonio all'angolo fra via S. Francesco e via Battisti. "Inaugurare una nuova sede dalla Cgil - ha aggiunto - è di per sé un'occasione positiva. Vuol dire continuare ad essere insediati nel territorio. Vuol dire mettere a disposizione nel rapporto con i lavoratori, con le lavoratrici, con le persone che hanno problemi una capacità di ascolto e di risposta. Confermo una cosa che diciamo spesso della nostra organizzazione: abbiamo alle spalle una lunga storia e continuiamo ad avere un nome e delle bandiere che non hanno strappi".
Camusso, alla presenza delle autorità locali tra cui il sindaco Giorgio Del Ghingaro, ha toccato temi di rilevanza nazionale a cominciare dal salario minimo. Una idea "sbagliata" l'ha definita Camusso: "La sbagliata legge sul Jobs Act - ha detto Camusso - già prevedeva il salario minimo legale, e poi è rimasto nelle carte delle deleghe da approvare. Era sbagliato allora, è sbagliato adesso".

Leggi tutto...

Cotrozzi (Cisl Fp): “Il S. Luca? Modello già superato”

sanlucalucca"A circa 4 anni dalla sua inaugurazione, l'ospedale san Luca non ha già più senso di esistere": è il duro attacco mosso da Luciano Cotrozzi (Cisl Fp Lucca), che punta il dito su un modello organizzativo definito "inappropriato" per la gestione della sanità pubblica. "Occorre una riflessione - commenta il sindacalista - da parte di vari soggetti, comitati, sindacali, ma soprattutto politici, perché si arrivi a decisioni importanti che possano garantire ai cittadini lucchesi una sanità pubblica veramente universale e solidaristica. Basta con poteri accentrati su pochi, ma più democrazia partecipativa e trasparenza , con presenza costante sul territorio lucchese". Il sindacato critica aspramente, in particolare, il modello per intensità di cure fatto proprio anche dal san Luca: "Da anni - prosegue Cotrozzi - contestiamo l'organizzazione del servizio sanitario regionale e il modello impostato per intensità di cure. La mancanza di attenzione da parte di chi governa la sanità pubblica al territorio, con scarsi investimenti sia di personale che economici e strutturali, porta inevitabilmente a creare problemi sui presidi ospedalieri".

Leggi tutto...

Mazzoni (Ugl): "Preoccupati per gli aumenti di inizio anno"

mauromazzoniMazzoni del sindacato provinciale Ugl Lucca interviene sulla novità che impone un costo per ogni sacchetto biodegradabile per frutta e verdura. "Non vanno più bene i sacchetti bio? Un costo di centesimi non credo che rovini nessuno. Come sindacato siamo invece preoccupati per i nuovi aumenti nel 2018 di gas e luce, per non parlare della carne come segnalato da Confagricoltura. E ancora, l'aumento del pedaggio delle autostrade. Questi aumenti persano sulle tasche di tanti pensionati con pensioni minime, disoccupati, invalidi, e alle giovani coppie e precari. Questi aumenti peseranno anche su grosse aziende su piccole e medie imprese commercianti e professionisti".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter