Menu
RSS

Sanità, sciopero l'1 maggio. Garantiti servizi essenziali

Infermieri Oss fireL’Unione Sindacale Italiana (Usi-Ait) ha proclamato uno sciopero generale di tutte le categorie pubbliche e private della sanità per l’intera giornata o turno di lavoro di lunedì (1 maggio). L’azienda si scusa anticipatamente con i propri utenti per eventuali disagi nell’erogazione dei servizi che si dovessero manifestare a livello sia territoriale che ospedaliero.

Leggi tutto...

Tubone Oltreserchio, appalto lavori a metà del 2018

Non solo app nella mattinata nella sede Gealgeal1 di viale Luporini. A margine della presentazione del nuovo strumento (Leggi l'articolo) spazio anche per fare il punto sulle opere più rilevanti: in primis l’attenzione cade sui lavori per l’estensione della rete fognaria nell’Oltreserchio, da Nozzano a Pontetetto. “Abbiamo avviato l’iter espropriativo delle particelle utili - ricorda Sensi - e adesso si sta creando la conferenza dei servizi”. L’appalto dei lavori è atteso per la metà del 2018, mentre - afferma De Caterini - l’esecuzione richiederà tra i 18 ed i 24 mesi. “L’opera va a risolvere un problema annoso - commenta l’ad - perché l’Oltreserchio conta circa 10mila abitanti che, ad oggi, sono sprovvisti di un impianto centralizzato di trattamento delle acque, nel senso della depurazione e dello scarico”.

Leggi tutto...

Pronto soccorso, un'emergenza continua

IMG 8724Code interminabili al Pronto soccorso dell’ospedale San Luca di Lucca: anche oggi (3 gennaio), dopo i disagi di Capodanno (Leggi), la saletta d’attesa è affollata quasi in ogni ordine di posto e la gente, inevitabilmente, si lamenta. Verso mezzogiorno la situazione è totalmente congestionata: i tabelloni luminosi riportano di 13 codici gialli, 11 verdi e 5 azzurri. Campeggia inoltre, ininterrotta, la scritta ‘Emergenze in corso’, a segnalare il motivo dei ritardi. C’è però chi è in attesa addirittura dalle prime luci dell’alba e, sfiancato, si sfoga: “Mi sono sentita male stanotte - commenta una signora che tiene una borsa del ghiaccio premuta contro una tempia - a causa di un mal di testa insistente: il dolore mi ha fatto quasi svenire, ma nonostante mi sia presentata qui alle sei del mattino, sono ancora in attesa”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter