Menu
RSS

Fecero foto in caserma, caduta accusa di spionaggio

  • Pubblicato in Cronaca

aulatribunaleE' decaduta l'accusa di spionaggio per i due fotografi viareggini, Leonardo Bertuccelli 25 ani e Tommaso Fontana 24 anni, che nella primavera di quattro anni fa si introdussero a Firenze in una caserma per scattare delle foto. Entrò in funzione il sistema di allarme e furono sorpresi dai carabinieri. Nei loro confronti scattò l'accusa di spionaggio, che dopo la prima udienza, che si è tenuta ieri al Tribunale di Firenze, è decaduta.

Leggi tutto...

Subito una medaglia per Daniele Del Nista in maglia Virtus Lucca

  • Pubblicato in Sport

Andrea BianchiniCorre e salta la Virtus Cassa di Risparmio di Lucca nel primo weekend di manifestazioni indoor e di cross country della stagione 2017, che entra dunque nel vivo e che vivrà il suo clou nel mese di febbraio e marzo con i vari appuntamenti tricolori di categoria.
In quel di Modena il gruppo dei velocisti guidato dal tecnico Francesco Niccoli, coadiuvato nel lavoro settimanale da Lorenzo Chiocchetti e Alessia Berti, si è subito espresso su ottimi livelli ed a suon di record personali il velocista di Gallicano, da quest'anno passato sotto la guida di Francesco in pieno accordo e sintonia con l'ex tecnico Luca Rapè, Fabio Pierotti che ha conquistato la finale sui 60 metri con l'ottimo riscontro cronometrico di 7"12. Una prestazione di indubbio valore anche per le caratteristiche non proprio adatte dello stesso nella velocità breve.

Leggi tutto...

Garzella: “Lucca svenduta a Firenze per le poltrone”

garzellafirmLucca svenduta a Firenze. E' questa la posizione del presidente del consiglio comunale e candidato sindaco Matteo Garzella: “Altro che soluzione unitaria e forte - dice commentando la scelta di candidare ufficialmente Alessandro Tambellini da parte del Partito Democratico - Il finale del film con il quale da Firenze con il telecomando vengono commissariati il sindaco e la città intera trasforma una vicenda grottesca e tristissima in un film dell'orrore. Io quando ho raccontato questo finale più di due mesi fa ero l’unico a parlarne, nessuno neanche lontanamente sospettava che fosse in corso l'inciucio tra il sindaco uscente e la classe dirigente Pd a trazione garfagnina. Oggi abbiamo esattamente la fotografia di quell'inciucio ma il modo in cui ci si è arrivati è devastante per chi vota Pd a Lucca, per il centrosinistra, per il comune e soprattutto per la città, tutti umiliati da una trattativa fatta nei palazzi e nei salotti dei vecchi poteri, ormai palesemente decaduti, e lontanissima dai lucchesi e dai loro problemi”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter