Menu
RSS

Rifiuti, è San Filippo la frazione più “riciclona”

CONV 18 FEB 1"La città di Lucca è diventata in pochi anni il capoluogo con la più alta percentuale di raccolta differenziata della Toscana. Sono risultati che erano impensabili fino a pochi anni fa, ma che sono il frutto degli sforzi che tutta la comunità ha fatto. E' giusto che questi sforzi vengano premiati anche nella tariffa e per questo da luglio partiranno i primi sconti per chi ha differenziato maggiormente. E' un primo importante passo volto ad andare a premiare sempre di più i cittadini virtuosi". Il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini ha commentato così i dati regionali sulla raccolta differenziata, che vedono Lucca al primo posto fra i capoluoghi toscani, nel corso del convegno che si è svolto questa mattina a Lucca dal titolo Da rifiuti a materie, da problema a risorse.

Leggi tutto...

Rossi: "Un'alleanza contro la povertà da 400 milioni"

Rossi conferenza stampa.JPGLe politiche pubbliche dovrebbero puntare ad incrementare la domanda interna e a determinare la ripresa, ed è possibile farlo, come sollecita Allenza contro la povertà, destinando 7 miliardi in Italia e 400 milioni in Toscana a chi si trova in estremo disagio. E' questa una delle proposte che il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, ha lanciato questa mattina (17 febbraio) a Firenze a margine della presentazione del rapporto 2016-17 dell'Istituto per la programmazione economica della Toscana. "La Regione ha investito – ha spiegato Rossi – nei suoi porti, nel sistema ferroviario, nei servizi pubblici di trasporto locale, nella difesa del suolo. E' ciò che possiamo fare e lo stiamo facendo, così come spendiamo bene e interamente i fondi comunitari. Ma per un sostegno vero alla ripresa serve una svolta nelle politiche europee e in quelle nazionali".

Leggi tutto...

Irpet, la Toscana torna a crescere ma la ripresa è debole

Rossi IrpetL'Italia cresce poco, la Toscana di più, ma si tratta di una ripresa ancora troppo debole, che andrebbe sostenuta con maggiori investimenti. E' questo che emerge dal Rapporto 2016-17 redatto dall'Irpet e presentato questa mattina a Firenze dal direttore dell'Istituto per la programmazione economica della Toscana, Stefano Casini Benvenuti e dai due ricercatori che ne hanno curato la stesura, Leonardo Ghezzi e Nicola Sciclone. Le circa cinquanta pagine del Rapporto si intitolano La ripresa in crisi? Analisi e prospettive di un'economia indebolita. Vediamone i punti principali.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter