Menu
RSS

Venerdì il Premio al lavoro dell'Unione dei Comuni della Mediavalle: ecco l'elenco dei riconoscimenti

Si avvicina il Primo maggio, la festa dei Lavoratori e come tutti gli anni l’Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio intende celebrare questa ricorrenza con l’ormai tradizionale appuntamento del Premio al lavoro: una iniziativa nata nel 2010 quando l’Unione era ancora Comunità Montana e che continua nell’intento di celebrare simbolicamente questo appuntamento consegnando riconoscimenti a cittadini della Valle del Serchio che, attraverso la loro professione, il loro servizio, hanno contribuito alla crescita culturale, sociale ed economica di questa terra.

Leggi tutto...

Entro venerdì le iscrizioni per il corso di formazione per tecnici di impianti termoidraulici a Castelnuovo

Scadono venerdì (11 aprile) alle 13 le iscrizioni al corso di formazione gratuito Eco-Project, tecnico della programmazione, assemblaggio e messa a punto di impianti termoidraulici (con specializzazione impianti risparmio energetico), organizzato dall’agenzia formativa Per-Corso insieme all’Isi Garfagnana grazie ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo messi a disposizione attraverso la Provincia di Lucca. Il corso, che avrà la durata di 640 ore di cui 240 di stage, si svolge da maggio a novembre e si rivolge a 12 allievi maggiorenni, occupati e non occupati, che abbiano un titolo di istruzione secondaria superiore o 3 anni di esperienza lavorativa nell’attività di riferimento e, nel rispetto della norma antidiscriminatoria, prevede una partecipazione di donne del 40%; si svolge nei locali di Incubatore di impresa (via della Stazione, località Rocca degli Estensi, Camporgiano) e rilascia, previo esame finale, una qualifica di terzo livello valida in ambito europeo. È previsto il riconoscimento di crediti in ingresso. Informazioni presso l’Agenzia Formativa Per-Corso, telefono 0583.33.33.05, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., anche nella sede di Castelnuovo, in via Valmaira 24, 0583.639419, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Leggi tutto...

Inaugura giovedì il nuovo Sert di Gallicano. Per combattere ogni tipo di dipendenza

Inaugura giovedì (10 aprile) dalle 15,30 la nuova sede del Ser.T. di Gallicano. I servizi per le tossicodipendenze offriranno anche in sede locale consulenza e assistenza specialistica, medica e psicologica, per ogni problema legato ad abuso/dipendenza da sostanze legali (alcol, tabacco e farmaci); uso di sostanze illegali (sostanze stupefacenti come eroina, cocaina, cannabinoidi, sostanze sintetiche, come ecstasy, amfetamine, smart-drugs, nuove droghe) e dipendenza comportamentale, non da sostanze, quali gioco d’azzardo, dipendenze da video, internet.

Leggi tutto...

L'Unione dei Comuni della Media Valle del Serchio consegna il premio al lavoro

Venerdì (11 aprile) alle 10,30 alll’Unione dei Comuni Media Valle del Serchio, si tiene la cerimonia di consegna del tradizionale Premio al Lavoro a quei cittadini che con la loro opera hanno reso un grande contributo per lo sviluppo sociale e culturale del nostro territorio. Nella stessa occasione, viene consegnato un attestato al merito alle popolazioni dei Comuni (rappresentate dai sindaci), per le devastazioni ed i danni subiti durante la Seconda Guerra Mondiale e relativa occupazione tedesca. Questa iniziativa ha lo scopo di riprendere il lavoro necessario all’ottenimento della medaglia al valor civile per la popolazione della Media Valle del Serchio.

Leggi tutto...

Rubinetti chiusi a Pieve Fosciana per lavori all'acquedotto

Giovedì (10 aprile) saranno effettuati lavori di manutenzione sull’impianto dell’acquedotto che serve il capoluogo e zone limitrofe del Comune di Pieve Fosciana. Dalle 9 alle 12 e comunque sino al termine dei lavori, si potranno verificare momenti di sospensione dell’erogazione dell’acqua potabile e/o abbassamenti della pressione di rete (saranno interessati circa 450 utenti del Comune). Al ritorno dell’acqua potrà verificarsi la presenza di torbidità che scomparirà lasciando scorrere l’acqua per pochi minuti. I lavori previsti potranno essere prorogati nei giorni successivi in caso di eventi atmosferici avversi. La società si scusa per il disservizio.

Leggi tutto...

Niente lavori per le strade e i residenti disertano le urne

1Tempo di elezioni e torneno le proteste dei residenti di via XXV aprile a Barga, che non hanno ancora visto la risistemazione della strada, definita uno “stradino, un'offesa per tutti coloro che ci abitano, dove per la maggior parte del percorso non ci possono passare due auto simultaneamente, data la strettezza del manco stradale”. “Per anni – dicono i residenti – si è cercato di sensibilixzzare sindaco, assessori e tecnici, ma niente da fare. La zona del canto di Rapognana è diventata ormai un nuovo paese e il traffico, soprattutto in certe ore, è caotico. Per raggiungere via Funai, inoltre, si deve fare attenzione a non finire nel campo adiacente, dato che via del Turello è rialzata e completamente priva di parapetto e, in gran parte, anche di illuminazione. In un paese civile questo non accadrebbe, ma da noi, purtroppo, questo rappresenta una regola, cioè fregarsene di tutto e di tutti”. “Per questi motivi – chiudono i cittadini di via XXV aprile, Nebbianella, via del Turello e canto di Rapognana – caro Bonini e cari prossimi candidati, siete pregati di girare alla larga dalla nostra zona. Noi non parteciperemo alla votazione di gente insensibile ai problemi della cittadinanza e per questo motivo ci rifiuteremo di recarci ai seggi alle prossime elezioni comunali”.

Le foto dalla strada della discordia

Tempo di elezioni e torneno le proteste dei residenti di via XXV aprile a Barga, che non hanno ancora visto la risistemazione della strada, definita uno “stradino, un'offesa per tutti coloro che ci abitano, dove per la maggior parte del percorso non ci possono passare due auto simultaneamente, data la strettezza del manco stradale”. “Per anni – dicono i residenti – si è cercato di sensibilixzzare sindaco, assessori e tecnici, ma niente da fare. La zona del canto di Rapognana è diventata ormai un nuovo paese e il traffico, soprattutto in certe ore, è caotico. Per raggiungere via Funai, inoltre, si deve fare attenxzione a non finire nel campo adiacente, dato che via del Turello è rialzata e completamente priva di parapetto e, in gran parte, anche di illuminazione. In un paese civile questo non accadrebbe, ma da noi, purtroppo, questo rappresenta una regola, cioè fregarsene di tutto e di tutti”. “Per questi motivi – chiudono i cittadini di via XXV aprile, Nebbianella, via del Turello e canto di Rapognana – caro Bonini e cari prossimi candidati, siete pregati di girare alla larga dalla nostra zona. Noi non parteciperemo alla votazione di gente insensibile ai problemi della cittadinanza e per questo motivo ci rifiuteremo di recarci ai seggi alle prossime elezioni comunali”.

Leggi tutto...

Maestri figurinai di Bagni di Lucca per il "Gioco del ponte" da tavola. E' in vendita all'aeroporto di Pisa

C'è anche un po' di Lucchesia nel gioco da tavolo in vendita da oggi nella tabaccheria Stile toscano dell’aeroporto Galilei: Il Gioco del Ponte ideato da Luca Macelloni. Tra gli obiettivi, oltre alla promozione turistica, c’è anche il sostegno economico della manifestazione. Infatti, una percentuale sulle vendite, ricavata dal marchio registrato dal Comune, verrà usata per finanziare alcuni bisogni del gioco vero e proprio. Con un prezzo di mercato di 99,50 euro, il gioco è interamente prodotto in Toscana. Le riproduzioni del carrello e dei combattenti delle 12 magistrature sono realizzati in polvere d’alabastro e dipinti a mano dai maestri figurinai di Bagni di Lucca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter