Menu
RSS

La storia di Colognora rivive in un documentario

colognoraGrazie alle riprese di Abramo Rossi, sabato (22 luglio) alle 21 e per tutti i giorni della settimana successiva sui Colori del Serchio trasmissine di Noi Tv si potrà vedere un documentario riguardante le origini di Colognora di Pescaglia con  i relativi cenni storici sul Museo del Castagno, sulla sala/museo dedicata al musicista Alfredo Catalani e sugli eventi più importanti svoltesi a Colognora.

Leggi tutto...

Giuncugnano ricorda i prigionieri alleati salvati dai fascisti

23 luglio 2017 Vite salvate Sillano GiuncugnanoL'Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea in provincia di Lucca organizza una serie di iniziative in ricordo dei prigionieri alleati salvati nel Comune di Sillano-Giuncugnano. Andrew Adams, figlio dell’ufficiale inglese Frank Adams sarà in visita, con altri familiari, a Lucca e a Magliano e Ponteccio. L'appuntamento è per venerdì (21 luglio), alle 10, allla sede dell’Isrec, a palazzo Ducale a Lucca. In questa sede si terrà l’incontro di rappresentanti dell’istituto con Andrew Adams e gli altri discendenti di Frank, circa una decina, che giungeranno dall’Inghilterra per ripercorrere vicende e spostamenti del capofamiglia e, naturalmente, per ritrovare le famiglie che si presero cura dell’ufficiale e dei suoi colleghi. Nella mattinata lucchese al gruppo sarà presentato l’Archivio dell’Istituto, presso cui verrà costituito un fascicolo Frank Adams - Magliano - Ponteccio 1943 – 1944, contenente copia della documentazione raccolta da Andrew Adams. Seguirà la visita alle sale monumentali di Palazzo Ducale.

Leggi tutto...

Trovato morto sul greto di un torrente in Garfagnana

di Roberto Salotti
giovaneturriteResta un mistero la morte di un giovane, di apparente età tra i 20 e i 30 anni, trovato morto semi nudo sul greto del torrente Grignetola, in località Pianettora, nel comune di Castelnuovo di Garfagnana. Era disteso a terra, con la schiena appoggiata ai massi del rigagnolo prosciugato, e senza la maglietta, morto ormai da diverse ore. Il cadavere non è stato ancora identificato compiutamente, perché il giovane non aveva con sé documenti. I carabinieri hanno comunque raccolto alcuni effetti personali sparsi vicino al corpo senza vita del giovane, nella speranza di dargli un nome e un cognome. Stando alle prime ipotesi degli investigatori, dovrebbe comunque trattarsi di un giovane di origini nord africane, forse un tunisino: ai carabinieri ieri era giunta la segnalazione di un giovane scomparso in zona, ma non ci sono elementi per dire con certezza che si tratti dell'uomo trovato cadavere da una coppia del posto che oggi pomeriggio (19 luglio) si era recata nel sentiero di bosco che costeggia il canale per fare una passeggiata al riparo dal gran caldo di questo torrido luglio.

Leggi tutto...

S. Martino in Freddana, chiusa per lavori la biblioteca comunale

biblioteca mario tobino camiglianoDa oggi (19 luglio) la biblioteca comunale di San Martino in Freddana, che si trova nell’edificio della scuola secondaria di primo grado, è chiusa. Il provvedimento si è reso necessario per permettere lo svolgimento in sicurezza dei lavori di installazione di pannelli fotovoltaici e di pompe di calore nel plesso scolastico. La biblioteca riaprirà al termine degli stessi.

Leggi tutto...

Campionato italiano salita in Garfagnana con la Gragnana-Varliano

LOCANDINA SALITAFerve l'attesa per il Campionato italiano salita, che si correrà sull'appennino lucchese. La quarta tappa del campionato è in programma il 5 e 6 agosto sulla strada Gragnana - Varliano, la Provinciale 445. Un nuovo percorso di gara, in una zona dove il motociclismo è molto sentito, la Garfagnana. Una road race che rappresenta una novità assoluta nel panorama della velocità nazionale e questo rende l'appuntamento molto sentito sia da parte dei piloti che del pubblico, che grazie anche al successo del Tourist Trophy si sta avvicinando sempre più numeroso alle gare su strada.

Leggi tutto...

Borgo a Mozzano, il sindaco 'riceve' nelle frazioni

Patrizio Andreuccetti 1 3Un incontro in Comune e uno in ogni frazione. Ogni quindici giorni, il sindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti riceverà i cittadini nel palazzo comunale o andrà direttamente a casa loro, coprendo un pezzo per volta tutto il territorio borghigiano. Così, ogni due settimane, il venerdì mattina dalle 9,30 alle 12,30 chiunque, senza appuntamento, potrà recarsi in via Umberto per parlare con il primo cittadino; oppure aspettare il mercoledì successivo (dalle 17,30 alle 19,30) e incontrarlo nella propria frazione (una diversa ogni quindici giorni). Si parte mercoledì 2 agosto da Chifenti, mentre venerdì 4 ci sarà il primo ricevimento aperto in Comune.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter