Menu
RSS

Migranti, in 12 impegnati in lavori socialmente utili a Borgo a Mozzano

andreuccettiL’integrazione e il senso di comunità si sviluppano quando si è legati al territorio di residenza. Per questo motivo si rinnova la collaborazione tra amministrazione comunale e la Cooperativa Odissea: un progetto che consentirà di impiegare 12 richiedenti asilo in lavori socialmente utili. I migranti, residenti da tempo sul territorio borghigiano, svolgeranno insieme agli operai del Comune e a titolo volontario opere di pulizia e cura delle strade.

Leggi tutto...

Remaschi: “Non mi dimetto, per me parlano i fatti”

IMG 0590Saranno la direzione provinciale del Partito Democratico e le assemblee di circolo a decidere del futuro dell’assessore regionale Marco Remaschi. E’ questo quanto emerge dall’incontro convocato nella sede territoriale di via Barbantini per questo pomeriggio alle 18. Al tavolo ci sono Remaschi, che non manca di commuoversi quando gli tocca la parola, interrompendosi per l'emozione, con il commissario del Pd comunale Stefano Bruzzesi e il segretario territoriale Patrizio Andreuccetti. In sala molti esponenti del Pd renziano, dal consigliere regionale Stefano Baccelli, a Corrado Besozzi, stretto collaboratore del senatore Marcucci, al sindaco di Altopascio, Sara D’Ambrosio e a quello di Barga, Marco Bonini, oltre all’ex primo cittadino di Porcari, Baccini e tanti altri.
Sulla vicenda Remaschi Bruzzesi è chiaro: “Ci riuniamo per decidere in direzione – spiega – Il problema è nato a Lucca e sarà risolto a Lucca. Ci sono dei moderni Robespierre oggi, ma qui le teste non le taglia nessuno. Decide l’iscritto al Pd in un confronto serio e non le gogne mediatiche”.

Leggi tutto...

Remaschi accerchiato: "Parlerò stasera"

Remaschi primo piano 3L'assessore regionale all'agricoltura in Toscana, Marco Remaschi, parlerà oggi a Lucca nella sede del Pd per chiarire il caso della telefonata col candidato sindaco del centrodestra, Remo Santini, alla vigilia dell'ultima settimana prima del ballottaggio che ha confermato Tambellini alla guida della città.
"Faccio una conferenza stampa oggi. Sono qua, sono vivo - spiega a margine di una conferenza stampa in Regione sui temi della montagna - Alle 18 puntualmente parlerò sia della telefonata che del mio lavoro, della mia storia personale, politica, di quello che ho fatto e del mio impegno nei confronti del sindaco Tambellini. Lì, dirò come la penso, sarò a rispondere anche a domande che mi verranno formulate". Sta pensando alle dimissioni? "Dopo le 18 vi risponderò, se mi domanderete queste cose". "Ho aspettato quattro giorni - prosegue - ho ricevuto ingiustamente delle palate di fango anche da persone che non mi conoscono personalmente e, quindi, fra qualche ora dirò come la penso". L'altro dubbio di questi minuti è se goda ancora della fiducia del governatore della Toscana, Enrico Rossi. "Sono qua a parlare di montagna - ribatte - il presidente Rossi mi deve valutare per quello che faccio come assessore. Dopo oggi secondo me se ne saprà qualcosa in più".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter