Menu
RSS

Andare Oltre: "Sindaco si assuma le responsabilità del sistema di accoglienza migranti"

andareoltreProsegue il botta e risposta fra il sindaco Andreuccetti e l'opposizione a Borgo a Mozzano del gruppo di Andare Oltre: "Ci stupisce molto la contrarietà espressa dal sindaco - dice Cristina Benedetti - al nostro articolo sulla vicenda dei progetti di accoglienza dei richiedenti asilo e il suo invito a collaborare anziché mettere “zizzagna” visto che non è mai successo che su questa vicenda, e su molte altre, l’amministrazione comunale abbia deciso spontaneamente di coinvolgere la minoranza in consiglio comunale o nelle commissioni consiliari".

Leggi tutto...

Profughi, Benedetti (Andare Oltre): "Andreuccetti deve prenderesela con il Pd"

cristinabenedetti"Ed una mattina di metà giugno il sindaco Andreuccetti si è svegliato ed ha scoperto il business che gira intorno all’accoglienza dei profughi". Inizia con toni molto incisivi la nota di Cristina Benedetti, capogruppo della lista civica Andare Oltre di Borgo a Mozzano sulla questione dei nuovi arrivi di migranti nel Comune della Valle del Serchio. "Adesso che non è più al governo Renzi - aggiunge -, ha improvvisamente compreso che la gestione dei richiedenti asilo fa acqua da tutte le parti e, facendo la voce grossa, ma senza puntare troppo i piedi e guardandosi bene dal battere il pugno sul tavolo, ha dichiarato che non accetterà gli altri dieci migranti che la Prefettura intende inviare a Borgo a Mozzano".

Leggi tutto...

A Borgo a Mozzano torna la raccolta dei materiali ingombranti

andreuccettiA Borgo a Mozzano è tempo di pulizie di primavera. Torna, infatti, la possibilità per i cittadini di conferire gratuitamente i materiali ingombranti, grazie alla collaborazione con Sistema Ambiente. L’azienda collocherà in luoghi strategici del territorio i punti di raccolta per smaltire elettrodomestici, divani, poltrone, mobili, pile esauste chiuse in sacchetti, giocattoli e qualsiasi tipo di materiale ingombrante. Non possono essere conferiti eternit, vernici, solventi, batterie auto e oggetti che, rompendosi, costituiscono un pericolo. "Organizzando con Sistema Ambiente questi ritiri itineranti sul territorio – spiega il sindaco Patrizio Andreuccetti – cerchiamo di andare incontro alle esigenze dei cittadini che, altrimenti, avrebbero dovuto conferire autonomamente i materiali ingombranti. Abbiamo tentato di coprire il maggior numero possibile di frazioni, con particolare attenzione a quelle collinari e più lontane dalla stazione ecologica".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter