Menu
RSS

Morto nel torrente, restano dubbi dopo l'autopsia

  • Pubblicato in Cronaca

giovaneturriteIl corpo trovato senza vita mercoledì pomeriggio (19 luglio) sul greto di un torrente a Castelnuovo di Garfagnana è quello di Anis Talbi, un 31enne di origini tunisine, che negli ultimi anni ha vissuto tra Pontedera, Santa Croce sull'Arno e Livorno (Leggi). La conferma è arrivata oggi pomeriggio dal triste rito del riconoscimento: il fratello, che vive nella città labronica, lo ha confermato, davanti a carabinieri e medico legale all'obitorio del Campo di Marte dove è stata in seguito eseguita l'autopsia.

Leggi tutto...

Trovato morto nel torrente, autopsia sul cadavere

  • Pubblicato in Cronaca

giovaneturriteSarà l'autopsia a chiarire gli ultimi dubbi che restano agli inquirenti sulla morte del trentenne nord africano, trovato cadavere ieri pomeriggio (19 luglio) sul greto del torrente Grignetola, in località Pianettora, nelle campagne di Castelnuovo Garfagnana (Leggi). Il medico legale Stefano Pierotti incaricato dell'autopsia dal sostituto procuratore Lucia Rugani effettuerà gli esami necroscopici all'obitorio del Campo di Marte di Lucca, dove è stata trasferita la salma, domani pomeriggio.

Leggi tutto...

Trovato morto sul greto di un torrente in Garfagnana

di Roberto Salotti
giovaneturriteResta un mistero la morte di un giovane, di apparente età tra i 20 e i 30 anni, trovato morto semi nudo sul greto del torrente Grignetola, in località Pianettora, nel comune di Castelnuovo di Garfagnana. Era disteso a terra, con la schiena appoggiata ai massi del rigagnolo prosciugato, e senza la maglietta, morto ormai da diverse ore. Il cadavere non è stato ancora identificato compiutamente, perché il giovane non aveva con sé documenti. I carabinieri hanno comunque raccolto alcuni effetti personali sparsi vicino al corpo senza vita del giovane, nella speranza di dargli un nome e un cognome. Stando alle prime ipotesi degli investigatori, dovrebbe comunque trattarsi di un giovane di origini nord africane, forse un tunisino: ai carabinieri ieri era giunta la segnalazione di un giovane scomparso in zona, ma non ci sono elementi per dire con certezza che si tratti dell'uomo trovato cadavere da una coppia del posto che oggi pomeriggio (19 luglio) si era recata nel sentiero di bosco che costeggia il canale per fare una passeggiata al riparo dal gran caldo di questo torrido luglio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter