Menu
RSS

Fornaci, a febbraio attiva la centralina Arpat

centralinaarpatA febbraio sarà attivata la nuova centralina Arpat a Fornaci di Barga. E' quello che ha garantito il sindaco Marco Bonini durante l'incontro di ieri (11 gennaio) con i rappresentanti del comitato La Libellula e che aveva all'ordine del giorno anche la controversa vicenda del pirogassificatore alla Kme. Sono state illustrate e discusse alcune precise richieste del comitato, rivolte sia al Comune che all'Unione dei Comuni Valle del Serchio. "Oggetto delle richieste - spiega il comitato - sia la possibilità di procedere ad un progetto di rapida attuazione sullo stato della qualità dell'aria in valle, sia di aggiornamento sulla situazione della popolazione, sulla base di dati e di uno studio epidemiologico già presente. In sintesi, il sindaco ha risposto ribadendo la necessità di procedere con dati ufficiali e ha confermato, l'istallazione da parte dell'agenzia regionale Arpat della centralina per l'analisi della qualità dell'aria a partire dal prossimo febbraio. Il Comune si è attivato anche per lo studio epidemiologico, in connessione con l'Al, sia in area Barga, sia per tutto il territorio comunale".

Leggi tutto...

Una lettrice: "Kme, lavoro non prevalga su salute"

kmescioperooggi"Credo che il diritto al lavoro non possa in nessun modo prevaricare la salute dei cittadini, in una valle come la nostra dove già la salute dell’aria é compromessa". La pensa così una lettrice sul caso pirogassificatore alla Kme di Fornaci di Barga, prendendo le distanze in particolare dalla posizione espressa dalla Cgil.
"Penso - aggiunge - che permettere una cosa del genere significhi non vedere più in là dei nostri occhi, non pensare ai nostri figli, non pensare al futuro. Il fatto che Kme negli anni passati abbia potuto fare ciò che voleva in nome del lavoro - spiega ancora la lettrice - non le dà il diritto di continuare a farlo. Riguardo alla Cgil, forse essa pensa che difendendo a prescindere i posti di lavoro riesca a riconquistare le molte tessere perse: comunque dopo questa presa di posizione mi toglie ogni dubbio, ne sono uscita  e sono fiera di averlo fatto"

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter