Menu
RSS

Montemagni (Lega Nord): "Licenziamenti alla Ponsi, impegno per evitarli"

elisa montemagniLicenziamenti alla Ponsi alle Bocchette, si mobilita anche la Lega Nord regionale. “Una notizia drammatica - prosegue il consigliere regionale Elisa Montemagni - che getta nello sconforto i dipendenti ed i loro familiari e non fa prevedere nulla di buono, in prospettiva, anche per quelle persone che continueranno ad operare nell’impresa specializzata nella rubinetteria. Sembrava che l’estate scorsa-precisa l’esponente leghista-fosse tornato il sereno, ma le notizie delle ultime ore sono, purtroppo, in chiara controtendenza. In questi casi - sottolinea la rappresentante del Carroccio - il tempo è denaro ed è quindi fondamentale che anche le istituzioni regionali si adoperino per trovare una soluzione plausibile che possa scongiurare i licenziamenti. Come forza d’opposizione in Regione Toscana - conclude Elisa Montemagni - ci adopereremo, dunque, immediatamente affinchè chi di dovere apra un rapido tavolo di confronto con la proprietà della Ponsi”.

Leggi tutto...

Spaccio di coca in pineta, Pacchini (Ln): "Manzo interviene solo adesso?"

maria domenica pacchini 600x350"Apprendiamo dalla cronaca dei primi risultati ottenuti dalla polizia municipale nella prevenzione e repressione dello spaccio". Apre così la nota di Maria Domenica Pacchina, consigliere comunale Lega Nord di Viareggio, in merito al blitz della municipale avvenuto ieri (16 gennaio) in pineta in cui sono stati sequestrati cinque ovuli di cocaina.

Leggi tutto...

Montemagni (Lega): "Ingresso allagato alla primaria di Marlia, fatto grave"

elisa montemagniContinua a destare polemiche l'episodio verificatosi ieri (16 gennaio) alla scuola primaria di Marlia dove le copiose precipitazioni di questi giorni avevano allagato il cortile che conduce all'ingresso della scuola destando l'ira dei genitori. Sul punto è intervenuta anche la consigliera regionale Elisa Montemagni che stigmatizzato l'episodio senza mezzi termini: "In pratica - afferma l’esponente leghista - se ci sono copiose precipitazioni, molto probabili visto il periodo, i genitori per far entrare nell’istituto i loro piccoli devono prenderseli sulle spalle per evitare un’ampia pozzanghera posta all’ingresso della struttura scolastica. Ovviamente, questa banale ma nel contempo importante criticità, si protrae da tempo ed i genitori si tengono costantemente aggiornati sulle previsioni del tempo per capire se l’indomani i bambini potranno accedere senza problemi alla scuola".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter