Menu
RSS

Cinghiale da abbattere, sindaco si oppone e protesta

cinghialinoLa Polizia Provinciale dispone di abbattere un cinghiale che razzola sulle sponde del lago di Vagli di Sotto e il sindaco Puglia si oppone. Tutto nasce dai danni che il cinghialino avrebbe arrecato all’orto di un residente. Così racconta la vicenda il sindaco Puglia: “L’animale – dice – ha mangiato qualche ortaggio a un residente che ha fatto un orticello sul posto su un terreno non suo. Se questo animale è nocivo per un orto non deve essere abbattuto ma catturato e introdotto in zone lontane a Vagli di Sotto, visto che abbiamo 40 chilometri quadrati di territorio a disposizione. Per questo ho diffidato ufficialmente la polizia provinciale di effettuare l’abbattimento slla base della legge Remaschi anche perché in questa zona la fauna è protetta e vige un’ordinanza sindacale emessa da me nel 2012 e mai impugnata”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter