Menu
RSS

Alpi Apuane, inaugura la mostra-denuncia

cave sulle ApuaneSabato (16 dicembre) alle 18 inaugura alla Casa del Boia sulle l'esposizione, con venti fotografie che testimoniano il trattamento dei rifiuti nelle cave apuane, tra cisterne, ferraglie e macchinari in rovina. Inerti e relitti è il titolo della mostra fotografica allestita dal Cai Lucca. Il taglio del nastro avverrà alla presenza del presidente del Club Alpino Italiano, sezione di Lucca Riccardo Casciotti, del presidente del Cai Toscana Gaudenzio Mariotti e con interventi di Alberto Grossi, presidente del gruppo di intervento giuridico, presidio Apuano, Elia Pegollo e Franca Leverotti ambientalisti.
All’inaugurazione sono invitati il presidente del Parco delle Alpi Apuane, Alberto Putamorsi, il presidente della Provincia di Lucca, Luca Menesini e il presidente della Quarta commissione della Regione Toscana, Stefano Baccelli.

Leggi tutto...

A Seravezza un incontro dedicato alle cave del monte Costa

montecostaIncontro pubblico giovedì 27 luglio alle 21 nella sala conferenze della Pro loco di Seravezza dedicato alla ripresa dell’attività estrattiva sul monte Costa. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale con l’intento di favorire tra i cittadini la conoscenza delle attività riprese di recente nella piccola cava denominata Sbasso Confine, nella quale si estrae un marmo di pregio che dopo lunga assenza torna sui mercati internazionali.

Leggi tutto...

Cave sulle Alpi Apuane, salvi i posti di lavoro: modificato il piano Marson

La commissione ambiente riunitasi oggi (26 giugno) ha licenziato il piano paesaggistico della Toscana apportando modifiche sostanziali alla bozza della giunta grazie all’approvazione di numerosi emendamenti a firma dei consiglieri non solo di opposizione ma anche di maggioranza. “Dopo un andamento forzato che ha visto il susseguirsi di testi tra loro diversi e una calendarizzazione dei lavori del tutto inadeguata imposta dalla giunta il Consiglio regionale si è riappropriato delle proprie competenze di indirizzo modificando pesantemente la versione originaria del piano. Il nuovo Piano, seppure con ancora delle ombre, di fatto, insieme all’esigenze della tutela ambientale, garantisce anche le altrettanto necessarie e legittime istanze di crescita e sviluppo economico ripristinando un equilibrio che non emergeva nella bozza Marson”, commentano i consiglieri regionali di Forza Italia Stefania Fuscagni (componente della Commissione Ambiente e Portavoce dell’Opposizione) e Nicola Nascosti (componente vicepresidente commissione Sviluppo economico) assieme al capogruppo Giovanni Santini. L'assessore all'urbanistica Marson non nasconde la sua delusione. "Sono soddisfatta – dice – per il fatto che la commissione ha votato il documento all'unanimità". "Anche se – precisa - non condivido tutti gli emendamenti apportati: a partire da quelli in generale sulle attività estrattive a quelli, in particolare, sulle cave delle Apuane". Il piano paesaggistico integra il piano di indirizzo territoriale, principale strumento urbanistico regionale, e sarà discusso e messo ai voti dell'aula nella prossima riunione del Consiglio regionale.
"Stiamo lavorando adesso – aggiunge Marson – per capire se è possibile condividere con il Ministero dei beni e delle attività culturali le modifiche apportate per la loro validazione".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter