Menu
RSS

Frati (Movimento per Coreglia): "Bigiarini spieghi veri motivi dimissioni"

pietrofratiOpposizione polemica a coreglia dopo le dimissioni dell'assessore Bigiarini. A parlare per il gruppo consiliare Movimento per Coreglia è Pietro Frati, che è anche consigliere provinciale: "Bigiarini come Brugioni. Praticamente i due ex assessori, Brugioni prima e Bigiarini ora, ci lasciano intendere che le decisioni prese dalla giunta non sono mai state e non sono collegiali. Due assessori indipendenti, non votati dai cittadini, che hanno sperimentato che chi li ha nominati non lascia lo scettro del comando e non delega le decisioni importanti. E le deleghe di Bigiarini sono sicuramente molto più importanti e decisive di quelle di Brugioni".
"In questi due anni - prosegue Frati - Bigiarini ha sempre difeso l’operato e le scelte di questa maggioranza legate alla gestione del bilancio, a volte anche di quella precedente, quando lui era all’opposizione, nonostante le nostre critiche e anche nonostante i richiami della Corte dei Conti di cui più volte abbiamo discusso in Consiglio. Addirittura di fronte a nostre interrogazioni e rilievi l’assessore Bigiarini si è permesso di accusare tra le righe alcuni impiegati comunali, lasciando capire che questi ultimi in più occasioni non gli avevano fornito i dati e i documenti nei tempi dovuti e, per di più, in virtù della nota suddivisione delle responsabilità amministrative, si è anche permesso, in più occasioni, di scaricare sempre sui medesimi impiegati la responsabilità in merito ad alcune palesate disfunzioni, tanto da far oggettivamente ed effettivamente risultare ininfluente la sua presenza".

Leggi tutto...

Giani in Garfagnana alla scoperta dei presepi

26169618 1949782238682193 3317126201432544116 n“Un museo unico al mondo per l’arte, la talentuosità e creatività che in questa terra si esprimono nelle figure di gesso”. Il presidente del consiglio regionale, Eugenio Giani commenta la visita al museo della figurina di gesso e dell’emigrante, prima tappa del tour iniziato questa mattina proprio a Coreglia Antelminelli, il borgo della Garfagnana noto come la patria dei figurinai.

Leggi tutto...

Botti, Coreglia ricorda le regole per evitare incidenti

botticcBotti di Capodanno, anche il Comune di Coreglia raccomanda la massima prudenza. Il sindaco Valerio Amadei, nel suo messaggio di auguri per il nuovo anno, a nome dell'amministrazione comunale a invitato i cittadini che intendano utilizzarli a seguire alcune prescrizioni per la sicurezza delle persone e degli animali per cui i botti sono una vera e propria fonte di spavento.
Il Comune invita infatti a "rispettare il divieto di uso dei botti e di fuochi artificiali che non riportino la marcatura Ce ed ad informarsi dai rivenditori autorizzati sulle modalità d'uso e sulle limitazioni", leggendo attentamente le istruzioni e tenendoli lontano dai bambini. Ovviamente il Comune ricorda anche di non utilizzare i botti in luoghi al chiuso e di non cercare di accendere o toccare quelli inesplosi o non funzionanti. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter