Menu
RSS

Pietrasanta, in un anno tre milioni per le scuole

Foto Mimma Briganti a scuolaSi è appena aperto l’anno scolastico 2017/2018 per 1.580 studenti di Pietrasanta, rientrati in classe dopo le vacanze estive. Una giornata importante, che ha visto assessori e consiglieri tra i banchi di scuola per portare il saluto dell’amministrazione comunale ai ragazzi, ai loro genitori, agli insegnanti e a tutto il personale scolastico. Una scelta in linea con gli investimenti sull’istruzione fatti dalla giunta Mallegni che, solo nell’ultimo bilancio 2016, ha stanziato 3 milioni di euro per il capitolo scuola. Un dato record che deriva dalle voci di spesa per gli interventi di manutenzione sui plessi scolastici, per i servizi di mensa e trasporto, per le agevolazioni garantite alle famiglie. L’assessore alla Pubblica Istruzione, Simone Tartarini, nel discorso di benvenuto tenuto alle scuole Bibolotti e Santini, ha annunciato che entro fine mese sarà illustrato alla cittadinanza il progetto preliminare per il nuovo complesso scolastico di Tonfano. Una notizia data di fronte alla dirigente scolastica Barbara Caterini.     

Leggi tutto...

Scuole, Borgo in Movimento torna all'attacco

studenticlasseUn piano con una visione d'insieme sugli edifici scolastici per i prossimi anni. Fatto ascoltando i genitori, gli insegnanti e gli studenti. E’ quello che torna a chiedere Borgo in Movimento dopo la puntualizzazione del sindaco Patrizio Andreuccetti sugli interventi in programma: "È stato banale, da parte di Andreuccetti, ridicolizzarci mettendo in evidenza solo il particolare delle tende, anziché smontare un’opposizione costruttiva entrando nel merito di tutto il resto. Chiediamo di partire dall’ascoltare".

Leggi tutto...

Riaperta, dopo i lavori, la scuola materna di Stiava

stiava nRiaperta a Stiava, dopo i lavori di riqualificazione e manutenzione dell’edificio, la scuola d’infanzia, chiusa per permettere l’esecuzione di alcuni lavori di manutenzione straordinaria. "Grazie ai lavori eseguiti dall’amministrazione, che in un momento difficile è riuscita a reperire fondi per circa 85mila euro, in parte dalla Regione Toscana e in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, al contributo di alcune aziende e, soprattutto, alla straordinaria collaborazione di genitori, nonni e cittadini attivi, la frazione di Stiava si è riappropriata di un edificio perfettamente funzionante nel quale i bambini possono trascorrere il loro tempo in sicurezza", hanno sottolineato il vice sindaco Damasco Rosi e l’assessore alla pubblica istruzione Stefano Natali. 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter