Menu
RSS

Il fronte del no alle fusioni: “Pronti a mobilitazione”

gallicanoNo alle ipotesi di fusione tra Comuni così come sono state proposte. E' netta la posizione che il Comitato per l’attuazione della Costituzione Valle del Serchio nel dibattito politico locale.
Il comitato infatti esprime il proprio "parere negativo, nella sostanza e nel metodo - si legge in una nota -, a questo tipo di fusioni". E annuncia iniziative "politiche e di mobilitazione su questa tematica, in particolare nei referendum che dovranno consentire alle popolazioni interessate di pronunciarsi sulle singole proposte di fusione tra Comuni".
Il comitato in particolare dice "no al mercanteggiamento dei Comuni - si legge in una nota -: le fusioni proposte sono motivate da soli aspetti economico finanziari,  non rispondono a criteri organizzativi, geografici, territoriali.  Si corre dietro ad incentivi temporanei, per sbarcare il lunario qualche anno, sacrificando storie e tradizioni di comunità secolari ad una logica puramente economicistica. Le fusioni in procinto di realizzarsi sono state decise in maniera troppo frettolosa - osserva il comitato - e senza un coinvolgimento sufficiente delle popolazioni interessate, senza un coordinamento tra le varie ipotesi, senza una visione d'insieme dell'intera Valle del Serchio".

Leggi tutto...

La famiglia si allarga: nasce 'Serchio in Diretta'

invitoLa famiglia delle ‘Dirette’ si allarga. Nasce sabato (1 luglio), infatti, una nuova testata giornalistica che si affiancherà alle già affermate Lucca in Diretta e Il Cuoio in Diretta. E sarà dedicata alla Valle del Serchio. Il nome, Serchio in Diretta, è un omaggio al fiume che scava la valle che dal monte Sillano scende verso Lucca. Un fiume che è elemento unificatore di un territorio che vi si specchia e vi si riconosce.
Nasce, quindi, da una costola di Lucca in Diretta un quotidiano on line che, nelle ambizioni, vuole coprire la cronaca, la politica, la cultura, gli eventi, gli appuntamenti, il folklore, lo sport di un territorio vasto quanto complesso, ricco di specificità e di fermenti.
Basti pensare al tema caldissimo delle fusioni dei Comuni che potrebbe portare a breve a ridisegnare la geopolitica dell’intero territorio. Ma anche ai temi ambientali, culturali, storici, sociali e politici che le varie realtà, comunali e infracomunali, riescono ad esprimere.
Una sfida difficile, che ha lo scopo di dare una voce in più a un territorio che merita di essere valorizzato e trattato non solo nelle pagine dei comprensori, ma autonomamente, con la dignità che spetta alle realtà che la compongono.
Il primo atto ufficiale sarà venerdì (30 giugno) al ristorante Zi’ Meo di Castelvecchio Pascoli quando, alle 18,30, ci sarà la presentazione ufficiale della testata, aperta a tutti coloro che vorranno intervenire, alla presenza dei rappresentanti della casa editrice, del direttore e dei giornalisti che compongono la redazione. Sarà l’occasione per capire più nel dettaglio il progetto, le radici, le prospettive del Serchio in Diretta. E anche un’occasione per iniziare insieme a istituzioni e gente comune un percorso che sarà di relazione reciproca, di confronto, di scambio e di dibattito. Di cui crediamo e speriamo di essere all’altezza.
Ci vediamo venerdì!

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter